CALENDARIO
DELLE

PRESENTAZIONI






Istituto F. Cavazza
LIBRI INTERLINEA PER CHI NON VEDE
Interlinea srl edizioni,
via Mattei 21, 28100 Novara
tel. 0321 1992282,
0321 612571
Pubblica libri di letteratura e cultura dal 1992
p.iva/c.f..  01384860035
capitale Sociale: euro 99000,00 I.V.
R.E.A. N. 169804
I nostri titoli in versione digitale sono disponibili su
www.torrossa.it

INTERLINEA USA COOKIES
Nuovo indirizzo di Interlinea: via Mattei 21, 28100 Novara
Telefono per contattare la casa editrice: 0321 199 22 82
---------------------- In copertina ----------------------

 Interlinea al Salone internazionale del Libro di Torino

Dal 12 al 16 maggio Interlinea vi aspetta al Salone internazionale del Libro di Torino (Lingotto), allo stand P80 PAD 3, con tante novità, iniziative e presentazioni.

 

 "Pruvulazzu" (polvere) di Renato Pennisi, poesia da Catania

La nuova raccolta di Renato Pennisi "Pruvulazzu (Polvere)" sarà presentata sabato 23 aprile a catania, in Sala Magma, con l'autore, Corrado Peligra e l'editore Roberto Cicala.

 

 Ecco le "Novelle rusticane" di Giovanni Verga

Per l'«Edizione Nazionale delle Opere di Giovanni Verga» escono le "Novelle rusticane", nell’edizione critica con materiale finora inedito. Presentazione in anteprima il 22 aprile a Catania

 

 La poesia in dialetto di Granatiero vince "Europa in versi"

Francesco Granatiero con “ La chiéve de l’úrte” è vincitore del premio Internazionale di Poesia "Europa in versi" nella sezione di poesia dialettale. Premiazione il 30 aprile a Como

 

 Finalista al premio Andersen la traduzione di Beatrix Potter

"Il sarto di Gloucester" fiaba capolavoro di Beatrix Potter nella traduzione di Interlinea è finalista del premio Andersen 2016 nella categoria “Miglior libro mai premiato”

 

 Storia di una rinascita al femminile

La poetessa novarese Anna Maria D’Ambrosio pubblica il suo primo romanzo "Devi solo cadere con me": ricerca di una nuova identità e di una nuova vita attraverso i temi del viaggio e dell’importanza dell’istruzione

 

 Giovanni Fontana vince il Premio svizzero di Letteratura

"Breve pazienza di ritrovarti" è il libro vincitore del Premio svizzero di Letteratura. La premiazione si è tenuta alla Biblioteca Nazionale di Berna il 18 febbraio

 

 La strana collezione di Alex

Cosa succede se si collezionano sassi, foglie e conchiglie e un giorno qualcuno decide di costruire un albergo proprio dove c'è boschetto in cui si raccolgono questi preziosi oggetti? Ce lo racconta Guido Quarzo

 

 Alle radici dell'Alfa Romeo

Le lettere del giovane Nicola Romeo ad Assunta Kerbaker. Una profonda testimonianza di un pezzo di storia dall’"Italietta" alla nazione industriale che si affaccia al mondo

 

 Il Risorgimento novarese nell'iconografia di Franco Guerra

Franco Guerra ha lasciato un'opera storica che mostra chi erano, cosa pensavano e come vedevano il mondo i nostri antenati ai tempi del Risorgimento

 

 I "Tarocchi" e le ecloghe volgari storico-politiche di Boiardo

Il nuovo numero dell'edizione nazionale delle opere di Matteo Maria Boiardo è dedicato alle opere "Pastorale" e "Carte de triomphi"

 

 "Caro Giorgio", tuo don Carlo

Le commoventi lettere tra don Carlo Gnocchi, futuro patrono dei piccoli mutilati di guerra, al giovane futuro archeologo di fama Giorgio Buccellati

 

 Roberto Piumini racconta la storia del piccolo Bumba

"L'acqua di Bumba" è il nuovo libro delle "rane" di Roberto Piumini, una storia che insegna il valore dell'acqua e della generosità e il cui ricavato va a costruire un pozzo in Tanzania con Unicef

 

 E fu così che Matilde cascò nella minestra

Di minestre verdognole, spinaci mollicci e budini senza cioccolato Matilde non ne vuole proprio sapere. Un giorno però si sporge troppo sul piatto e... ecco l'inizio di tre avventure di gusto!

 

 O Germania, critica e riflessione sulla nazione che detta le leggi d'Europa

Può la poesia aiutarci a capire qualcosa di più sull’Europa moderna, dove sembrano dominare solo sterili leggi economiche e l’unità di pensiero è ancora un miraggio? Lo crede Franco Bufffoni

 

 Cronaca viva di una battaglia contro la morte

"Stazione di sosta" è la cronaca autobiografica di un cancro scritta da un grande cronista, Marco Neirotti. Una storia vera senza trionfalismi e una testimonianza preziosa per chi ancora sta combattendo.