PAESAGGI D'AUTORE
 

 

Si possono pubblicare libri per diffondere idee, per affermare un punto di vista. O per condividere con gli altri il prodotto della propria immaginazione. I libri possono essere anche l’immagine di un territorio, di una città o di un frammento di essa. Con i libri si possono far rivivere storie e personaggi, descrivere bellezze d’arte e di natura, fare vedere, insomma, un angolo di mondo a chi non l’ha mai visto.
È la magia della pagina scritta. Che è tanto più stupefacente quanto più la penna che la scrive è una penna raffinata d’autore.
Rientrano in questa categoria, che ci piace definire Pesaggi d’autore una serie di volumi pubblicati da Interlinea, in cui la penna di grandi autori si cimenta con la descrizione del territorio. Territori fisici, che spesso coincidono con i territori dell’anima.
Così è , ad esempio per Sebastiano Vassalli. La terra in cui non è nato, ma dalla quale è stato adottato, la campagna del Novarese, nel Piemonte orientale, tra i fiumi Sesia e Ticino, è il luogo dei suoi romanzi più famosi. Un luogo presente nella sua scrittura, molto più che uno sfondo, anche se un po’ meno che un protagonista.
Sempre nel Piemonte, ma questa volta nelle sue montagne, si muove lo sguardo di un grande scrittore del Novecento italiano, Mario Bonfantini. Il suo libro riscoperto percorre la storia della Valsesia e ne descrive, con originalità e qualità letteraria, il territorio: dalla Valsesia inferiore fino a Borgosesia e Varallo, poi le vallate, i paesi, i monumenti, i personaggi.
Sono invece i magici scenari della Toscana, cuore verde d’Italia, quelli nei quali ha metaforicamente intinto la sua penna Mario Luzi Una magia, un viaggio nel tempo fino nel cuore della storia e dell’arte italiana, l’Umanesimo, il Rinascimento. Firenze, anzitutto: un meraviglioso museo a cielo aperto che si apre allo sguardo come un palcoscenico animato e brillante dove a fare da quinta è l'architettura rinascimentale dei palazzi nobiliari, delle piazze, delle chiese. E intorno alla città si stende un territorio traboccante di suggestioni che circondano Firenze da ogni lato: il Mugello e più a nord la Versilia, con il clima mite, i paesaggi. C’è Lucca coronata di mura e ancora Pisa e la sua piazza miracolosa, le pinete maremmane e la costa tirrenica, Arezzo, le torri medievali di S. Gimignano, il Chianti dipinto dal lavoro dell'uomo come un paesaggio leonardesco, Siena e le sue contrade…Una meraviglia da leggere con il cuore.

 

 

Flavio Caroli, Philippe Daverio, Sebastiano Vassalli, Le anime del paesaggio. Spazi, arte, letteratura
Tre maestri della modernità aprono sguardi nuovi sul paesaggio per vivere nella società odierna gli spazi di cultura, natura, arte e letteratura.
pp. 112, isbn 978-88-8212-914-9, euro 12

 
 

Sebastiano Vassalli, Terra d'acque,
Uno scrittore racconta se stesso e i luoghi a lui più cari. Le sue storie ripercorrono momenti significativi della storia, dal Seicento della Chimera e della caccia alle streghe, all’Ottocento risorgimentale, fino a tempi a noi più vicini, con un ricordo personale del 25 aprile 1945. L’inventore del gorgonzola, il bandito Caccetta (il don Rodrigo della bassa), l’architetto Antonelli, il poeta «babbo matto» Campana, l’esploratore Faraggiana… sono i personaggi che rivivono nella città e nella pianura ai piedi del monte Rosa, dove regna il «riso amaro» di Silvana Mangano, simbolo della fine della civiltà contadina. Una prova di stile e di fedeltà alle radici di un grande autore come Sebastiano Vassalli.
pp. 164, isbn 978-88-8212-505-X, euro 15

 
 

Sebastiano Vassalli, Il mio Piemonte
Con Il mio Piemonte uno dei più importanti scrittori italiani offre per la prima volta l’immagine di un Piemonte vivo e attuale. La penna di Sebastiano Vassalli, accompagnata da suggestive fotografie a colori, descrive gli scenari di una regione che affonda le radici nel passato ed è proiettata nel futuro; un territorio raccontato come dimensione dello spirito da riscoprire. Un Piemonte che affascina. I testi di questo originale volume d’autore presentano, dopo un rapido excursus storico, il Piemonte come terra dei cento fiumi e come regione che può vantare luoghi unici in pianura (le risaie), in collina (tra Monferrato e Langhe, con vino e tartufi), nei laghi (dall’Orta al Maggiore), fino alle Alpi (dal Monviso al Monte Rosa); scenari carichi di memorie e di storie.
 pp. 168 isbn 978-88-8212-386-3, euro 50

     
 

Mario Bonfanini, La Valsesia. Arte, natura e civiltà
Una nuova edizione di pregio del più importante testo dedicato alla Valsesia scritto negli ultimi cinquant'anni: "La Valsesia. Arte, natura e civiltà" di Mario Bonfantini, che rivede la luce in una nuova splendida edizione in grande formato, completamente illustrata a colori e con una sintesi dei testi tradotti in tre lingue.Il volume percorre la storia della Valsesia e ne descrive, con originalità e qualità letteraria, il territorio e i personaggi. Un capitolo finale contiene un aggiornamento attuale e una ricca bibliografia della Valsesia.
pp. 180 isbn 978-88-8212-492-4,
euro 50

     
 

Mario Luzi, Toscana Mater
Con le foto a colori dell'Archivio Alinari. Il più significativo omaggio per i novant'anni di Mario Luzi e per la sua nomina a senatore a vita. Un libro straordinario che attraverso i testi del più grande poeta italiano vivente e le meravigliose immagini a colori dell'Archivio Alinari racconta una terra ricca di fascino e di mistero: la Toscana. Dalle città cariche di arte e storia alle campagne e alle colline dal profilo dolcissimo, dal mare all'Appennino, uno sguardo d'autore su una regione che per il poeta è madre e compagna.
pp. 180 isbn 978-88-8212-500-9, euro 40

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
   Torna

www.interlinea.com