Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antonio Ferrara

Antonio Ferrara
autore
Interlinea
Antonio Ferrara è nato a Portici, vicino Napoli nel 1957 e si è diplomato all’istituto d’arte Salazar del capoluogo campano. Attualmente vive e lavora a Novara. Alcune sue opere sono state più volte selezionate per la mostra degli illustratori delle Fiera del libro per ragazzi di Bologna. È impegnato da anni in progetti didattici di promozione della lettura e dell’arte, tenendo laboratori di illustrazione e scrittura creativa per ragazzi e per adulti presso scuole, biblioteche, librerie e associazioni culturali.
Fa parte dalla fondazione della collana del comitato editoriale delle “Rane”, per le quali ha firmato le illustrazioni di Tommaso è andato via di Ferdinando Albertazzi, La capra Caterina di Roberto Piumini, Chiaroscuro di Guido Quarzo, L’abete di Hans Christian Andersen, Tobia e Giuseppe di Luca Doninelli, Ahmed e altre storie di Carlo Negro.

Libri dell'autore

Diritti al cuore

di Antonio Ferrara

editore: Interlinea

pagine: 64

«Sono piccoli piccoli. Dei puntini neri, non li vedi facilmente. E vanno sulla testa di tutti i bambini. E poi sui capelli ti fanno prurito, un prurito che quando cominci a grattarti non la finisci più». Le avventure quotidiane di Leo, allegro e curioso, che giorno dopo giorno deve confrontarsi con i piccoli grandi problemi della vita di un bambino: i pidocchi, i compiti che a volte non ti permettono di uscire a giocare con gli amici, i ragazzi prepotenti, le interrogazioni, il rapporto con la sorella e i genitori, una maestra un po' speciale... Un libro che, tra il serio e il faceto, introduce al tema dei diritti dei bambini.

Il lupo, l'albero e la bambina

di Vivian Lamarque

editore: Interlinea

pagine: 46

C’erano una volta un Alberello, un Lupetto e una Bambina. Molto magrolini. Loro non lo sanno ma sono destinati a incontrarsi. E poi ci sono anche due cretinetti che stanno per rovinare tutto, ma non sanno che, almeno nelle fiabe, è vietato guastare le feste...Premio "Storia di Natale" 2015

La capra Caterina

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 64

Caterina, pastora di valle Strona, una mattina non trova la sua capra. Pensando che sia fuggita a valle, la ragazza scende verso Omegna, seguita da una strega che, per proteggerla, si espone alla dolorosa luce del giorno. Omegna è un luogo nuovo e pericoloso. Seguita dall’arcigno affetto della strega, Caterina compie il suo breve “viaggio all’inferno”, imparando sorpresa, cattiveria, paura e festa. E la sua storia, parola per parola, è poesia per grandi e piccoli lettori.
Pdf

L'abete

di Hans Christian Andersen

editore: Interlinea

Un classico della letteratura per l'infanzia da leggere sotto l'albero di Natale.

Ahmed e altre storie

di Carlo Negro

editore: Interlinea

pagine: 48

Sette racconti ambientati a Natale: Ahmed è un orfano del deserto che conduce i magi alla capanna di Betlemme, Guidone è un duca cattivo che si lascia intenerire il cuore la notte di Natale, Gretchen è una nonnina che prepara un golfino per Gesù bambino... Storie per la buonanotte.

Tobia e Giuseppe

di Luca Doninelli

editore: Interlinea

pagine: 32

Tobia è un bambino come tanti, nella Palestina di 2000 anni or sono: solo un po’ più pensieroso e originale degli altri. E, più degli altri, è un bambino dotato di un intuito straordinario per le cose importanti. E così sarà lui il primo a capire che a Betlemme, in una fredda notte d’inverno, è successo un fatto davvero speciale…

Tommaso è andato via

di Ferdinando Albertazzi

editore: Interlinea

pagine: 48

Il libro narra la storia, dolce e insieme triste, di un ragazzino, Tommaso. «Anche quella volta era uscito di casa alla svelta ma fu incantato da una bambina dagli occhi blu, dal sorriso dolcissimo...» Tommaso incontra così una figura reale e immaginaria con cui compie una serie di avventure e scoperte che lo portano a un finale di grande commozione.

Il colore del bambino

di Maria Adele Garavaglia

editore: Interlinea

pagine: 32

«Sorella, solo per le circostanze assolutamente inessenziali il vero Gesù storico nacque bianco... il colore non cambia per nulla la realtà dei fatti...» Così Maria Adele Garavaglia affronta uno dei temi più vivi dell’odierna società multietnica: l’intolleranza razziale. Ma l’autrice trasporta questo tema in una storia magica per la sua stessa semplicità e gioiosità, per l’atmosfera surreale in cui sono immersi i suoi personaggi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.