!

Sebastiano Vassalli, Giovanni Tesio, Un nulla pieno di storie. Ricordi e considerazioni di un viaggiatore nel tempo

«Un mestiere antico come il mondo, che risponde a una necessità degli esseri umani, a un loro bisogno fondamentale: quello di raccontarsi». Così uno dei maggiori scrittori contemporanei si racconta alla vigilia dei settant’anni in una lunga confessione-intervista: la sua difficile fanciullezza tra fascismo e Repubblica, la Milano degli anni universitari, la nascita delle passioni per l’arte e la letteratura, una drammatica storia matrimoniale, i primi lavori, gli anni dell’ideologia e del Gruppo 63, il Sessantotto, la scoperta delle storie da narrare. Sebastiano Vassalli parla anche di tv, religione e politica («L’Italia è due Paesi in uno. C’è il Paese Legale, che è sotto gli occhi di tutti, e c’è il Paese Sommerso, illegale, che tutti più o meno fanno finta di non vedere»), con un capitolo dedicato al «signor B.» («se non ci fosse stato lui, sarebbe arrivato un altro con un’altra iniziale, o forse addirittura con la stessa iniziale»). Alla fine la speranza è riposta nella letteratura, «vita che rimane impigliata in una trama di parole». pp. 148, isbn 978-88-8212-735-0

unnulla

Carlo Dionisotti. La vita, gli studi, il pensiero di un letterato del Novecento

Atti del convegno Romagnano Sesia 20 settembre 2008. A cura di Carlo Carena e Roberto Cicala. «Un incontro su Carlo Dionisotti nella sua Romagnano ha un significato e un carattere del tutto particolare» si legge negli atti del convegno di studi promosso nel centenario della nascita dell’autore di Geografia e storia della letteratura italiana. Sono aggiornati e messi in luce i maggiori aspetti della produzione scientifica e della personalità di un maestro indimenticato, filologo e storiografo tra letteratura, politica ed editoria, fra Londra, Torino e il Piemonte Orientale. Come egli ha scritto: «Nella nostra cultura si riafferma l’esigenza, che della cultura è propria, di intendere, senza altro scrupolo che della verità, lo sviluppo delle idee e dei fatti. Tocca dunque a coloro che fanno professione di storici e non di politici assumersi questo compito di rileggere e di verificare i testi, di assodare fino a che punto e in che grado l’attuale disfatta coinvolga la responsabilità dell’Italia prefascista, della terza Italia». Relazioni di Mauro Bersani, Carlo Carena, Giuseppe Frasso, Giorgio Panizza, Giovanni Tesio, Claudia Villa. pp. 120, isbn 978-88-8212-715-2
dionisotti la vita

Dante Graziosi, La terra degli aironi. Cronache di provincia

La terra degli aironi, dal Po al Ticino, rivive i suoi anni ruggenti, fino alla Resistenza, nelle più diverse storie personali e collettive. "I personaggi sono a un tempo reali e si colorano di fiaba; il linguaggio è così semplice che si snoda come quando rivedi un volto o un oggetto di tempi lontani che hai sempre avuto l'ansia di ritrovare" (dalla nota di Davide Lajolo). pp. 160, isbn 88-86121-03-2  - ESAURITO

Dante Graziosi, Una Topolino amaranto

Ricordi di un medico degli animali. Un viaggio tra natura, cascinali e osterie con personaggi e storie della provincia italiana negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale. Dal libro, Targa d'Oro dei Librai al premio Bancarella (1981), è stato tratto anche un film Rai. Per la pubblicazione presso Interlinea l'autore ha rivisto il testo, aggiungendo un capitolo finale. pp. 216, isbn 88-86121-00-8 - ESAURITO

Benito Mazzi, Nel sole zingaro. Storie di contrabbandieri

«Mazzi ha nel narrare un che di espressionistico, non soltanto per la lingua, così intrisa di forme e modismi dialettali, che tendono sempre a rendere con la massima incisività i caratteri della gente che raffigura. Troppo gli interessano il fervore, la quotidiana novità della vita, le avventure, le scoperte di uomini e cose, i costumi, le idee, le bizzarrie» (G. Bárberi Squarotti). Selezione Premio Strega 1998. pp. 160, isbn 88-8212-129-1

Scrittori e città

L'immagine di Novara negli sguardi letterari degli scrittori dell’ultimo secolo, a cura di Roberto Cicala, con un saggio introduttivo di Giorgio Bárberi Squarotti. Antologia di testi narrativi della Marchesa Colombi, di Eugenio Barisoni, Enrico Emanuelli, Mario Bonfantini, Dante Graziosi, Sebastiano Vassalli. Interventi critici di Giuliana Morandini, Raffaele Crovi, Giancarlo Vigorelli, Massimo A. Bonfantini, Ugo Ronfani, Elio Gioanola. pp. 184, isbn 88-86121-02-4

Prineide

La tragica fine di Giuseppe Prina, ministro delle Finanze del Regno d'Italia voluto da Napoleone, nei testi di Tommaso Grossi, Giuseppe Rovani, Giovanni Biffi. Con un saggio di Leonardo Sciascia, una ricca sezione iconografica e un'introduzione di Ermanno Paccagnini. A cura di Umberto Gualdoni. pp.128, isbn 88-86121-80-6

Da Petrarca a Gozzano. Ricordo di Carlo Calcaterra (1884-1952)

L'idea di una critica fedele ai testi e di una letteratura che svela la coscienza personale e collettiva emerge dall'opera di un maestro della storia letteraria italiana: di Calcaterra dibattono Carlo Dionisotti, Oreste Macrì, Ezio Raimondi, Marziano Guglielminetti e altri studiosi. Completano il volume lettere di Gozzano, Graf, Bertolucci, Bassani, Pasolini, Contini. pp. 144, isbn 88-86121-30-X

Poesia e spiritualità in Clemente Rebora

I saggi di Oreste Macrì, Giorgio Bárberi Squarotti, Carlo Carena, Giorgio Calcagno, Luciano Erba e alcuni altri studiosi di vaglia gettano nuova luce sull'opera di un maestro in ombra della poesia italiana del Novecento. A cura di Roberto Cicala e Umberto Muratore. pp. 232, isbn 88-86121-05-9 ESAURITO

C. Carena, F. Contorbia, M. Guglielminetti, Ricordo di Francesco Pastonchi (1874-1953)

Atti del convegno di Santa Maria Maggiore (1997) sul poeta ligure che fu anche docente universitario, traduttore, elzevirista e soprattutto declamatore e "uomo di mondo". Con un testo di Benito Mazzi, iconografia e bibliografia. pp. 160, isbn 88-8212-127-5

«Con la violenza, la pietà». Poesia e Resistenza

Antologia di testi con un saggio di Franco Fortini. Il titolo di questo libro è tratto da un verso di Pasolini per il fratello partigiano morto. Da Luzi a Turoldo, da Ungaretti a Pasolini, "ogni scrittura d'allora riceve valore da quel che è venuto poi. Atti e parole impegnano i futuri" (F. Fortini). A cura di Roberto Cicala. pp. 112, isbn 88-86121-56-3

Rodari. Le parole animate

Con le illustrazioni di Altan, Luzzati, Munari, Mirek, Maulini, Verdini, Peg, Rapaccini e altri, accompagnate dai testi di Gianni Rodari. Con un saggio introduttivo di Pino Boero, un'intervista a Rodari di Enzo Biagi e schede di didattica e creatività a cura di Anna Lavatelli. "Un'immersione pedagogica di straordinaria attualità" (P. Boero). pp. 224, isbn 88-86121-18-0

ESAURITO



S. Berti, I. Mariani, Il codice dei colori nella poesia di Montale

Con un saggio introduttivo di Donatella Marchi e una nota di Maria Luisa Spaziani. Una nuova prospettiva per leggere Montale. Infatti con il suo "vedere" il poeta ci invita entro una percezione del colore quanto mai particolare, messa in luce dalle ricerche delle autrici di questo volume sui codici cromatici nell'opera montaliana. pp. 112, isbn 88-8212-130-5

Le muse di Montale

Galleria di occasioni femminili nella poesia montaliana, a cura di Giusi Baldissone. Un'antologia delle donne che hanno ispirato l'opera di Eugenio Montale, dalla "Mosca" a Carla Fracci. Tutte sono grandi fantasmi lirici evocati a soccorrere la debolezza dell'uomo e del poeta. Con un'ampia e documentata introduzione. pp. 104, isbn 88-86121-98-9

Il canto strozzato. Poesia italiana del Novecento

A cura di Giuseppe Langella ed Enrico Elli. Una panoramica e un bilancio critico della poesia italiana del Novecento, con saggi (divisi nelle sezioni: Percorsi, Linee, Voci), antologia, note biobibliografiche e iconografia. Da Gozzano a Zanzotto, sono un centinaio i poeti protagonisti del volume, di interesse anche per le scuole superiori e l'università. Prefazione di Francesco Mattesini. pp. 616, isbn 88-86121-85-7 ESAURITO

Parole in musica. Lingua e poesia nella canzone d'autore italiana

A cura di Lorenzo Coveri, con un testo di Pier Vittorio Tondelli, prefazione di Roberto Vecchioni. «Sono solo canzonette?» Alla domanda rispondono alcuni dei maggiori studiosi italiani (Maria Corti, Tullio De Mauro, Pier Vincenzo Mengaldo, Alberto A. Sobrero, Lorenzo Renzi, Fernando Bandini e altri). Il libro è completato da un'ampia antologia di testi di canzoni da Modugno a Elio e le storie tese. In collaborazione con Radio Italia. pp. 240, isbn 88-8212-147-X

ESAURITO

Renata Asquer, Fausta Cialente. La triplice anima

Un'intensa ricostruzione biografica della scrittrice Fausta Cialente (1898-1994), autrice di Le quattro ragazze Wieselberger e di altri romanzi e racconti di valore. Un itinerario di esistenza e di letteratura, attraverso Trieste, Cagliari, l'Egitto, la guerra e la provincia italiana. Con una sezione iconografica e una bibliografia. pp. 104, isbn 88-8212-178-X

Pastonchi, ricordo di un poeta ligure

Con antologia delle composizioni del poeta e una testimonianza di Maria Luisa Spaziani, a cura di Giorgio Bertone. Testi di Giangiacomo Amoretti, Carlo Carena, Marco Cerruti, Marziano Guglielminetti, Stefano Verdino. Atti del convegno di Riva Ligure e Sanremo (1997). pp. 144, isbn 88-8212-168-2

Roberto Carnero, Lo spazio emozionale. Guida alla lettura di Pier Vittorio Tondelli

Prefazione di Enrico Palandri. Cronologia e bibliografia a cura di Fulvio Panzeri, postfazione di Stefano Zappoli. "Da scrittore scomodo ed enfant prodige ad autore di culto: questo, in sintesi, l'itinerario letterario di Tondelli. La nuova e aggiornata guida di Carnero è essenziale e necessaria" (F. Panzeri). pp. 144, isbn 88-8212-144-5.

ESAURITO

Pier Vincenzo Mengaldo, Giuseppe Zaccaria, Lingua e stile nell'Ottocento italiano: due saggi

Il volume propone i contributi di due specialisti riguardo ad aspetti del romanzo ottocentesco italiano: da un'analisi originale dei colori linguistici nelle Confessioni di un italiano di Nievo alla parabola del romanzo in Sacchetti e Torelli, dal genere autobiografico a quello storico-politico. pp. 64, isbn 88-8212-222-0