!

Il Natale di Francesco d'Assisi illustrato da Giotto

Intorno al noto episodio dell'invenzione del presepio da parte di Francesco d'Assisi, a Greccio nel 1223, sono raccolte le pagine più suggestive della tradizione, a cura di Carlo Paolazzi, con le immagini degli affreschi giotteschi nella basilica di Assisi. Illustrazioni a colori. pp. 32, isbn 88-8212-176-3

Elio Fiore, I bambini hanno bisogno

Memorie natalizie (dai ricordi d'infanzia al presepe nel ghetto di Roma) e canti per la vita che nasce ("perché i bambini hanno bisogno di te, uomo, per ricordarti di essere stato bambino"). Con tavole di Giosetta Fioroni e una testimonianza di Rafael Alberti. pp. 80, isbn 88-8212-210-7

Ai Qing, La mangiatoia

Un'intensa raccolta del grande poeta cinese contemporaneo (1910-1996). Nei suoi versi ci appare una Maternità dolorosa e desolata, eppure toccata dal segno della grazia e della speranza. Con testo cinese a fronte e illustrazioni di Jiang Zhaohe. Traduzione di Anna Bujatti. pp. 64 isbn 88-8212-207-7

Vincenzo Consolo, Il teatro del sole

Tre brevi racconti ambientati a Natale tra Parigi e la Sicilia. Realtà e sogno di un grande scrittore. Il Teatro del Sole è la piazza Quattro Canti, famosa scenografia di marmi nel centro di Palermo. pp. 40, isbn 88-8212-219-0

Laura Mancinelli, La musica dell'isola

Dall'autrice di Amadè, un racconto sospeso tra fantasia e realtà, ambientato nella magica atmosfera natalizia dell'isola di San Giulio. Premio letterario "Storia di Natale" 2000. pp. 32, isbn 88-8212- 253-0

Giovannino Guareschi, La favola di Natale

Una storia piena di commozione, scritta dal grande autore emiliano nel 1944, durante la prigionia in un campo di concentramento tedesco. Nuova edizione con i disegni originali dell'autore e una nota dei figli Alberto e Carlotta. pp. 80, isbn 88-8212-247-6

Gianfranco Bettetini, Un tram senza rotaie

In questa «fiaba per adulti in venti tempi» si narra di un Natale a Milano nel dopoguerra, con personaggi presi nelle spire di una passione che diventa ossessione e che si trasforma in parabola di un secolo di vita italiana. pp. 96, isbn 88-8212-246-8

Federico Zeri, Le mie Natività

Dodici famosi capolavori riprodotti a colori e commentati da un maestro indimenticato di critica d'arte. Uno sguardo insolito sulle rappresentazioni del Natale nei secoli, da Giotto a Tiepolo. pp. 56, isbn 88-8212-252-2

Benito Mazzi, Quando abbaiava la volpe

In questo libro quarantun persone di età compresa fra i novantaquattro e i trentasette anni rivivono i loro Natali lontani, velati dalle nubi plumbee della guerra e della fame ma squarciati, a fatica, dai raggi della speranza e della fede, del coraggio e dell'incrollabile tenacia della gente di montagna. pp. 192, isbn 88-8212-279-4

Robert Louis Stevenson, Markheim

Traduzione di Marina Vaggi. Nel negozio di un antiquario, la vigilia di Natale, si consuma un delitto dal quale il protagonista impara che "tutti sono migliori della maschera che si vedono crescere addosso e che li soffoca". Dal creatore del Dottor Jekyll e Mister Hyde un magistrale racconto morale in una nuova traduzione. pp. 40, isbn 88-8212-324-3

Anna Maria Cànopi, Piedini nudi

Presentazione di Gianfranco Ravasi. Ricordi e canti sul mistero del Natale: l'abbadessa Anna Maria Cànopi, da quell'oasi del suo presente che è il piccolo paradiso monastico dell'isola di San Giulio sul lago d'Orta, si rivolge all'umanità intera risalendo al suo Natale dell'infanzia, tutto affidato alla tenerezza di quei piedini nudi e infreddoliti del bambino Gesù in statua e dei bambini in carne e ossa di quegli anni di guerra. pp. 56, isbn 88-8212-323-5

Dino Garrone, Una notte di Natale

A cura di Rosa Dimichino, con una nota di Marcello Veneziani. In queste pagine delicate e deliziose leggiamo il Natale gonfio di gioia e velato di malinconia di questo scrittore che visse troppo poco e lasciò dietro di sé una scia di rimpianti per quello che avrebbe potuto essere col tempo e la maturità. pp. 48, isbn 88-8212-322-7

Mervyn Peake, La ballata della bomba volante

A cura di Alessandro Zaccuri e con le illustrazioni originali dell'autore. Il capolavoro visionario di un poeta che ambienta nella Londra straziata dai bombardamenti il naufragio di un marinaio e il suo incontro con un bambino appena nato. Tradotto per la prima volta in italiano, un invito a scoprire un maestro segreto del Novecento anche alla luce della tragica attualità. pp. 80, isbn 88-8212-321-9

Luciano Zeppegno, Presepi italiani artistici e popolari

Il presepe è la più bella tradizione natalizia italiana. La leggenda vuole che sia stato Francesco d'Assisi a crearla, la storia dice che da secoli l'artigianato e l'arte italiana si sono cimentati con la rappresentazione plastica della natività. Questo libro, con competenza, documentazione e l'ausilio di splendide immagini a colori, ripercorre la storia del presepe italiano dalle origini ad oggi. pp. 64, isbn 88-8212-369-3

Il Natale di Chiara d'Assisi

A cura di Rosa Dimichino. Ricorrono nel 2002 i 750 anni dal cosiddetto "miracolo di Natale", l'episodio della vita di Chiara d'Assisi nel quale, malata e immobile nel suo giaciglio in San Damiano la notte di Natale, la santa assistette in un momento di visione mistica alla celebrazione della messa che avveniva nello stesso momento con Francesco e i suoi frati alla Porziuncola. Per questa ragione Chiara è stata proclamata nel 1958 "patrona della televisione". La vicenda è ricostruita attraverso i testi delle Fonti e della tradizione francescana. pp. 64, isbn 88-8212-371-5

Mino Milani, Tre arance di Natale

La guerra è finita: il primo Natale di pace è denso di emozioni e di progetti per i giovani di una seconda liceo di Pavia. E nella storia personale di uno di loro la festa che arriva diventa quasi una metafora: il mondo cambia, passando dalla guerra alla pace, e insieme cambia la vita, che svolta l'angolo della fanciullezza trasformandosi in gioventù e preannuciando la maturità. Accanto a questo racconto di straordinaria intensità, a sfondo autobiografico, altri ricordi legati al Natale negli anni di un'Italia che non c'è più. pp. 48, isbn 88-8212-367-7
ESAURITO

Carlo Betocchi, Dal cuore dell'uomo. Un avvento in poesia

Antivigilia di Natale 1968: Carlo Betocchi conduce alla Radio una trasmissione della rubrica "L'Approdo" e la dedica al Natale. Oggetto della trasmissione sono le risonanze nella poesia di tutti i tempi del tema dell'Avvento e del Natale. Questo libro (basato sull'originale dattiloscritto inedito del copione del programma, ritrovato alla biblioteca Rosminiana di Stresa) raccoglie i testi poetici scelti (da Virgilio a Rebora, da Claudel - in una traduzione inedita dello stesso Betocchi - a Emily Dickinson) e lo straordinario commento di Betocchi. pp. 40, isbn 88-8212-368-5

Gentile da Fabriano, Adorazione dei magi

Con tavole a colori. Un capolavoro della Galleria degli Uffizi, rifotografato per mettere in evidenza i molti particolari, l'Adorazione dei magi di Gentile da Fabriano, mostra agli uomini di oggi le diverse sfaccettature dell'evento della Natività di Cristo: i paesaggi, i personaggi, gli stati d'animo, la gioia e la fuga, il mistero. Questo volumetto - sul modello della fortunata edizione sulla Natività di Giotto nella cappella degli Scrovegni -presenta e commenta l'opera d'arte del 1423 che fu ordinata al pittore Gentile da Fabriano dall'uomo più ricco di Firenze, Palla Sforza. pp. 32, isbn 88-8212-428-2

Gianfranco Ravasi, Natale all'Ambrosiana

In questo volume si intende costruire, attraverso parole e immagini, un augurio natalizio diverso e originale, tracciato in due momenti. Nel primo si evoca quella notte sulla scia di poche battute del testo capitale per la sua conoscenza, i 176 versetti dei Vangeli dell'infanzia di Gesù secondo Matteo e Luca; in un secondo momento si vuole preparare un originale cartoncino d'auguri con una stupenda sequenza di immagini attinte al tesoro artistico della Biblioteca Ambrosiana, inaugurata a Milano l'8 dicembre 1609 dal cardinal Federico Borromeo. (Gianfranco Ravasi). pp. 48, isbn 88-8212-427-4

Emanuele Luzzati, La stella dei re magi

Emanuele Luzzati, il grande scenografo e artista conosciuto in tutto il mondo, presenta qui sedici sorprendenti tavole che illustrano il viaggio compiuto dai re magi. "Fin da piccolo questi personaggi hanno stimolato la mia fantasia: per la loro provenienza dal lontano Oriente, per il lungo viaggio, per la regalità, per i doni. Ora, dopo un'intera vita di simpatia verso di loro, mi è sembrato bello dedicargli le tavole di questo libro, che ne ricostruisce l'avventura, ispirandomi ai testi della tradizione, spesso poco conosciuti e curiosi. Sono frammenti, dall'antichità a oggi, che ricompongono il loro viaggio lunghissimo, la loro magia. E il loro mistero. Che forse sta in quella stella avvistata da ognuno dei tre, separatamente. Così ho cercato di umanizzarli, togliendogli la patina di favola, facendoli incontrare con la gente, dando loro un carattere preciso, appunto come nei testi della tradizione" (dalla nota alle tavole). pp. 56, isbn 88-8212-429-0