Le Rane per la Tanzania con Unicef
 

 
L'acqua di Bumba
insegna che la generosità è importante, soprattutto quando si parla di un bene essenziale come l'acqua. Per questo le "Rane" di Interlinea hanno deciso di partecipare al progetto Unicef
“Acqua e igiene nelle scuole” in Tanzania: vogliamo raccogliere i fondi per fornire a 60 scuole di una delle zone più povere del mondo:

- 1 pozzo
- 2 cisterne da 20 metri cubi
- 12 gabinetti separati
- 2 lavabi
- formazione ed educazione all'igiene degli insegnanti locali


 

È un obiettivo importante che possiamo realizzare solo con il vostro aiuto!

Come fare?

Acquistando il libro L'acqua di Bumba in tutte le librerie d'Italia o tramite il nostro bookshop (solo per ordini a partire da 15 euro) puoi dare un aiuto concreto: parte del ricavato, infatti, sarà devoluto al progetto "Acqua e igiene nelle scuole" di Unicef. Un piccolo gesto per un grande risultato, oltre che una bellissima lettura!

Vuoi fare di più? Allora contribuisci con una donazione grazie al nostro progetto di crowdfunding!
Clicca qui per scoprire come e invita anche i tuoi amici: in cambio riceverai un fantastico regalo firmato dalle "Rane" di Interlinea!

Vuoi sapere di più sul progetto "Acqua e igiene nelle scuole" di Unicef? Clicca qui

 

Le "Rane" Interlinea: un salto per la Tanzania con Unicef


 

 

Torna


Inizio pagina