Gina Labriola

   
 

 

 

Nata a Chiaromonte (Potenza), laureata in lettere classiche, risiedeva a Parigi. Ha vissuto undici anni in Iran, lavorando presso l’Istituto Italiano di Cultura di Teheran come  collaboratrice dell’IsMEO (Istituto italiano per il Medio ed Estremo Oriente), corrispondente dell’ANSA e lettrice presso l’Università di Teheran. È vissuta poi in Spagna, a Barcellona. Ha insegnato Lingua e Letteratura italiana presso l’Università di Rennes, in Bretagna.
Numerose le pubblicazioni, di narrativa, saggistica, poesia. Pittrice di notevole talento, ha trascritto e illustrato su seta i suoi testi poetici, ha esposto le sue opere in vari Paesi d’ Europa. Tradotta in persiano, francese, inglese, spagnolo, è stata insignita di numerosi premi.
È venuta a mancare il 2 aprile 2011 a Marsiglia.

Tra i suoi libri: Fantasma con flauto (La madia 1981) e Il diavolo nel presepe.

 

Torna
 

Inizio pagina