Il tuo browser non supporta JavaScript!

Poesia italiana

L'acqua di Bumba

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 32

Per la prima volta Bumba, con la giara piena in testa, porta l'acqua dalla fonte fino al villaggio. L'acqua è molto preziosa e Bumba, che non è molto forte e non vuole rovesciarla, cammina in fondo alla fila di donne e bambini attraverso la savana. Ad un certo punto incontra un vecchio nero nero, con un cane bianco, che gli chiede un po' della sua acqua: Bumba non sa che fare, non lo sa, ma agisce d'istinto e... Una storia commovente sulla generosità di cui solo i bambini sono capaci. Una storia che insegna il valore dell'acqua.

Macchinario bestiale

di Guido Quarzo

editore: Interlinea

pagine: 48

Guido Quarzo presenta un vivacissimo e pazzesco zoo surreale con le sue 'Macchine bestiali', dove convivono il 'topotrapano' con il 'turbobruco' e le 'rennealiante' con il 'frigosauro'.

Filastrane

Storie di rane

di Anna Lavatelli e Emanuele Luzzati

editore: Interlinea

pagine: 32

Il tema di questo libro, realizzato a quattro mani, sono le rane, che ne fanno di tutti i colori. Lo spunto è dato dai nomi di città o paesi italiani e la struttura è data dall'alfabeto. Si susseguono così 26 brevi ed allegre filastrocche che ironizzano con arguzia sul nome delle città e dei paesi e immaginano le rane nelle situazioni più divertenti e paradossali. Di grande effetto sono gli splendidi disegni che rappresentano una vera e propria serie di variazioni sul tema della rana.

La capra Caterina

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 64

Caterina, pastora di valle Strona, una mattina non trova la sua capra. Pensando che sia fuggita a valle, la ragazza scende verso Omegna, seguita da una strega che, per proteggerla, si espone alla dolorosa luce del giorno. Omegna è un luogo nuovo e pericoloso. Seguita dall’arcigno affetto della strega, Caterina compie il suo breve “viaggio all’inferno”, imparando sorpresa, cattiveria, paura e festa. E la sua storia, parola per parola, è poesia per grandi e piccoli lettori.

Il mago di Natale

di Gianni Rodari

editore: Interlinea

pagine: 24

«Filastrocca di Capodanno fammi gli auguri per tutto l’anno: voglio un gennaio col sole d’aprile, un luglio fresco, un marzo gentile, voglio un giorno senza sera, voglio un mare senza bufera, voglio un pane sempre fresco, sul cipresso il fiore del pesco, che siano amici il gatto e il cane, che diano latte le fontane. Se voglio troppo non darmi niente, dammi una faccia allegra solamente».

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.