ARCHIVIO NOTIZIARIO

N. 1

N. 2

N. 3

N. 4

N. 5

N. 6

N. 7

N. 8 N. 8 bis  
 
  N. 9 N. 10 N. 11

N.12

N.12 bis N.13 N.13 bis N.14  
 

 

Da Seamus Heaney a Loi ed Erba: la poesia nelle piccole edizioni di “Lyra”
Un po’ di repubblica è il libro più recente di poesia pubblicato da Interlinea: ne è autore Luciano Erba, uno dei maggiori rappresentanti italiani, e ha una tiratura di sole 333 copie che sta attirando appassionati e collezionisti, come già avvenuto per i 99 esemplari di Parlate di Mario Luzi. Buon successo sta avendo anche il libro del premio Nobel irlandese, nella foto, Seamus Heaney (Fuori campo, a cura di Massimo Bacigalupo, con inediti assoluti), nella collana “Lyra” accanto ai nuovi testi di Paolo Bertolani (Raità da neve: una grande prova in dialetto) e di Cesare Greppi (Camera selvatica: da conoscere) mentre non cessa l’interesse per Aquabella di Franco Loi, distillato dell’“acqua della poesia che è acqua purificante”. Parola di poeta.
 

   Torna al sommario
 


La poetica della luce secondo Dante negli studi di una vita di Ada Ruschioni
Dante e la poetica della luceDante e la poetica della luce è il titolo di un importante volume che raccoglie i saggi più significativi di una dantista autorevole qual è Ada Ruschioni, per molto tempo docente all'Università Cattolica. Il libro (collana "Studi" di Interlinea, pagine 142, euro 15) l’autrice evidenzia e illustra, con approfondita analisi, la dimensione semantico-simbolica che può assumere nella poesia in genere e, in questo caso, in quella più alta e più forte dell’Alighieri, anche un solo elemento stilistico: nello specifico, il termine luce che, con i suoi omologhi e affini atmosferici e astrali – sole, stelle, lume, lumera, fulgore, splendore ecc. – attinge, nelle tre cantiche della Divina commedia, una ricorrenza e una potenza artistico-figurativa nonché catartica di eccezionale intensità e liricità fino a divenire nei tre regni – Inferno, Purgatorio e Paradiso – il modulo e il simbolo emblematico e poetico per eccellenza. Applicata a significati in prevalenza trascendenti, spesso squisitamente teologici e talora perfino mistici, la luce irradia, in una coerente continuità e progressività di motivi luminosi, una, per così dire, parabola poetica che, in un crescendo di intuizioni e visioni di religiosa spiritualità, si libra verso la meta suprema fino a cantare nel Paradiso l’ineffabilità della luce di Dio, diffusa nell’universo. Un libro ricco di spunti e suggestioni che illuminano non soltanto Dante ma l'intera spiritualità della nostra cultura.
 

   Torna al sommario
   
Con Benito Mazzi gli «Invincibili della neve»
 

Le imminenti Olimpiadi di Torino 2006 stanno facendo crescere l’attenzione sugli sport invernali. Lo sci organizzato in Italia è nato nel 1901 con la costituzione di uno Ski Club a Torino, ma la prima esaltante espressione di sci agonistico l’ha prodotta la valle Formazza, una valle alpina legata alle millenarie tradizioni walser. Lì sono sbocciati i primi grandi campioni che hanno dominato dal 1915 al 1932 la scena sciistica nazionale. Da Formazza è arrivato Sisto Scilligo, punta di diamante delle Fiamme Verdi, il mitico quartetto degli Alpini che nel 1936 fruttò all’Italia il primo oro olimpico dello sci. Arricchiscono l’appassionante racconto un testo di Mario Rigoni Stern sulle sue lontane esperienze nella valle dei walser e una postfazione di Enrico Rizzi che alla cultura walser ha dedicato anni di autorevole ricerca.

Benito Mazzi, Gli invincibili della neve, con immagini d’epoca, pp. 160, euro 14.
 

   Torna al sommario
   
Tra antiche cartoline del lago d’Orta e immagini sulla valle del Rosa
 

Ecco una gita d’altri tempi intorno al lago più pittoresco e poetico d’Italia grazie alla pubblicazione di un centinaio di splendide cartoline d’epoca per lo più inedite. Il lago d’Orta d’altri tempi nelle cartoline d’inizio Novecento è un grande volume illustrato (formato cm 22x30), di circa 160 pagine, con copertina cartonata e plastificata, frutto di un lavoro di ricerca rigoroso degli architetti Stefano Corradi e Paolo Gattoni e dello storico Lino Cerutti. Le immagini sono raggruppate in modo originale per tipologia: le panoramiche, i luoghi del lavoro, i luoghi della fede, le località turistiche ecc. (con sintesi finali in inglese, francese e tedesco).
Con le stesse caratteristiche editoriali si presenta l’opera sulla Valsesia più importante degli ultimi cinquant’anni, scritta dallo studioso Mario Bonfantini: La Valsesia. Arte, natura e civiltà illustra, ripercorrendola in un itinerario ideale, una delle valli più significative del Piemonte, culla del fiume Sesia ai piedi del massiccio del Monte Rosa, oltre che della civiltà walser, scrigno di tesori d’arte come il Sacro Monte di Varallo e di tradizioni, storia, ambienti e parchi naturali, prodotti dell’artigianato, occasioni di sport e turismo...
 

   Torna al sommario
   
Nuovi studi tra letteratura e società
 

Il progetto di Interlinea nel campo degli studi letterari prosegue con nuove acquisizioni e ricerche. Grande attenzione stanno suscitando le Lettere (1929-1979) tra Piero Bargellini e Carlo Betocchi curate da Maria Chiara Tarsi nella collana “Biblioteca letteraria dell’Italia unita” (dove l’antologia Il canto strozzato. Poesia italiana del Novecento sta diventando un long seller ed è attesa la monografia “risorgimentale” Amor di patria di Giuseppe Langella). Poeti nel limbo di Marco Merlin, lo studio sui poeti che hanno oggi 40 e 50 anni, ha dato spunto a un dibattito sulle riviste specializzate, mentre è in uscita Il confine del paesaggio di Giorgio Bertone su Francesco Biamonti. La collana “Studi” si è invece arricchita di alcuni atti di convegni importanti su Le parole del sacro (a cura di Giovanna Ioli), Il principe e la storia (a cura di Tina Matarrese e Cristina Montagnani del Centro Studi Boiardo di Scandiano), Corpi letterari. L’esperienza sportiva nella cultura del Novecento (a cura di Giusi Baldissone e Edoardo Tortarolo), per fare qualche esempio. Interesse vivo anche per la nuova edizione degli studi raccolti da Giorgio Simonelli su Speciale Tg. Forme e tecniche del giornalismo televisivo per un impegno editoriale di Interlinea nella cultura attuale.
 

   Torna al sommario
   
Sconti, viaggi e sorprese per chi acquista via internet
 

Si può sposare una produzione editoriale raffinata e di qualità con le nuove frontiere della multimedialità e di internet? Si può. Anzi: si deve, per offrire ai lettori sempre nuove modalità di comunicazione diretta con l’editore e servizi sempre più interessanti e funzionali. È per questo che ogni giorno di più è necessario incamminarsi sui sentieri dei nuovi media. Anche Interlinea ha da tempo abbracciato questa filosofia, utilizzando internet per la propria comunicazione verso l’esterno.
È nato così il sito www.interlinea.com, un panorama completo sull’attività della casa editrice. I navigatori della Rete possono, accedendo al sito, scorrere l’intero catalogo Interlinea, con una comoda classificazione per collane o argomenti, leggere le schede dei singoli libri, vederne la copertina. Il sito di Interlinea offre, in particolare, un continuo flusso di notizie aggiornato quotidianamente, sulle novità in uscita, sulle presentazioni, sugli incontri con gli autori. Nelle pagine di www.interlinea.com è anche presente una selezione della rassegna stampa nazionale sui libri pubblicati e informazioni sulle iniziative della casa editrice. I lettori-navigatori che entrano nel sito web di Interlinea potranno trovare in tempo reale tutte le informazioni per acquistare i libri direttamente dall’editore, godendo di una serie di opportunità e di vantaggi. Nel sito sono presenti pagine specifiche dedicate alla più consolidata tra le proposte a vantaggio dei lettori, cioè il Club Amici di Interlinea, i cui aderenti hanno diritto ad agevolazioni su prezzi e tariffe di spedizione.
Dal sito è anche possibile registrarsi alla mailing list di Interlinea per ricevere periodicamente una newsletter con informazioni, sconti e offerte speciali.
Il servizio più frequentato nel sito è naturalmente il bookshop di Interlinea. Si tratta di una vera e propria libreria virtuale, un negozio on line con tutte le caratteristiche più moderne. E da dicembre proprio attraverso il sito si potrà usufruire di una nuova grandissima opportunità, tutta da scoprire: acquistando i nostri libri si otterrà la possibilità di usufruire di una offerta “Viaggia due paghi uno” con uno dei maggiori tour operator italiani. Tutte le notizie, le modalità di partecipazione e il regolamento dell’offerta sono all’interno del nostro sito.
Una buona ragione in più per incontrarsi… sul web!

   
 

Indietro

 
   
   Torna al sommario

Inizio pagina