Il tuo browser non supporta JavaScript!

Curatori

«E fu così che nacque l’idea di una nuova edizione, ancor più aggiornata e completa, a cui lavorare insieme. Inutile qui ripercorrere i perché e i percome dei frutti di tale collaborazione... Credo sia più interessante ripercorrere la sottile dialettica tra editore e curatore che emerge da quei documenti. La dialettica di un’amicizia»
Clemente Rebora, Vanni Scheiwiller, Passione e poesia. Lettere - 1954-1957, a cura di Gianni Mussini

Interlinea dedica particolare attenzione al lavoro di mediazione editoriale dei curatori dal momento che il catalogo della nostra casa editrice è molto attento alla saggistica, non soltanto letteraria, e alla riscoperta di testi inediti di autori moderni e contemporanei, con collane tematiche – da “Nativitas” a “Passio” – che ospitano molte antologie frutto di attenta ricerca e curatela. Tra i nostri curatori il catalogo annovera figure come Maria Corti, Marziano Guglielminetti, Giancarlo Andenna, Giovanni Tesio e Valerio Rossi, tra gli altri, senza dimenticare le edizioni nazionali critiche di Giovanni Verga e Matteo Maria Boiardo che necessitano di una dedizione profondo nella cura di un testo.

Se volete inviare proposte di curatela
Si prega di inviare un progetto con gli eventuali testi (non in copia originale) stampati su carta, dunque non su file, dischi o allegati di e-mail, con una breve presentazione del contenuto dell'opera o antologia da proporre e un curriculum del curatore, intestando la busta a: Interlinea, Direzione editoriale, via Mattei 21, 28100 Novara (attenzione: se si tratta di testi per l'infanzia, intestare: Interlinea LE RANE).
Prima di inviare consigliamo di consultare il catalogo per verificare i generi di nostro interesse. Una particolare attenzione va dedicata alle collane "Nativitas" e "Studi".
Per avere assicurazione dell'avvenuta consegna della vostra busta consigliamo di inviare i manoscritti a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, non potendo rispondere telefonicamente alle continue richieste in tal senso.
I tempi per l'eventuale risposta possono essere lunghi e non sono prevedibili; mentre i testi, come consueto per ogni lettera e comunicazione scritta invitaci, non saranno restituiti e neppure conservati. Se non si riceve risposta entro sei mesi è da ritenere che l'opera non interessi la casa editrice.
Le proposte editoriali inviate tramite posta elettronica non verranno prese in considerazione.

Nota
A fronte delle decine di proposte quotidiane di pubblicazione non siamo più in grado di assicurare sempre una risposta agli invii ricevuti. Valga perciò il termine di sei mesi: in caso di mancata risposta entro tale termine è bene ritenere che l'opera non rientri nei programmi della casa editrice. 
Grazie per la comprensione e per l'attenzione.


Consulta la lista completa dei nostri autori

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.