Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interlinea libri e notizie n. 13 - Dicembre 2010

Per me il Natale eè il lontanissimo, nebuloso primo ricordo dello stupore di un bambino per il grande albero decorato che dominava la stanza e intorno la presenza di chi mi voleva bene. Poi eè la capannina di cartone del presepe, di un opaco color marrone con la finestrella che si apriva all’ingiuù per metterci il fieno per il bue e l’asinello, lo stesso della mangiatoia.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.