Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dolore minimo

sconto
15%
Dolore minimo
titolo Dolore minimo
autore
presentazione di
con testi di
argomento Letteratura Poesia italiana
collana Lyra, 71
serie Lyra giovani, 3
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 148
pubblicazione 2018
ISBN 9788868571658
Scrivi un commento per questo prodotto
 
12,00 10,20
 
risparmi: € 1,80
Spedito in 2-3 giorni

Informazioni importanti

Presentazione di Dacia Maraini, con una nota di Alessandro Fo

Il «dolore minimo» del titolo esprime la complessa condizione transessuale pronunciata con grande potenza poetica, volta a infrangere, per la prima volta in Italia, il muro del silenzioso tabù culturale. La giovane autrice racconta la sua rinascita luminosa con versi, delicati e profondissimi al tempo stesso, che hanno fatto parlare Dacia Maraini e Alessandro Fo di caso letterario dell’anno. «Quando nacqui mia madre / mi fece un dono antichissimo. / Il dono dell’indovino Tiresia: / mutare sesso una volta nella vita», narra Giovanna Cristina Vivinetto, che, in questo dirompente diario in versi, confessa: «non mi sono mai conosciuta / se non nel dolore bambino / di avvertirmi a un tratto / così divisa. Così tanto parziale».

 

Biografia dell'autore

Giovanna Cristina Vivinetto

Giovanna Cristina Vivinetto è nata a Siracusa nel 1994. Laureata in Lettere, vive attualmente a Roma, dove è laureanda in filologia moderna all’Università La Sapienza. Dolore minimo (Interlinea, Novara 2018), è primo testo in Italia ad affrontare in versi la transessualità, è stato recensito dalle maggiori testate giornalistiche e letterarie. È la vincitrice della VII edizione del premio Cetonaverde Poesia Giovani e della 59°a edizione del premio San Domenichino Città di Massa.

 

 

Eventi collegati a Dolore minimo

Roma Convention Center - La Nuvola, il 06.12.2018 alle ore 15.30, viale Asia 40, Roma
Museo Leone, il 27.10.2018 alle ore 16.30, via Verdi 30, Vercelli
Libreria della Poesia, il 22.09.2018 alle ore 11.00, Corso Vittorio Emanuele II, 44 , Pordenone (PN)
Sala Grande Arena, il 06.07.2018 alle ore 19.00, Isola Tiberina, Roma

prendi, figlio mio,
diventa ciò che sei
se ciò che sei non sei potuto essere

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.