Carolina Bertinotti
Ma la fortuna dei poveri dura poco.
Storia della mia vita.

A cura di Giovanni A. Cerutti

pp.102, euro 10
Isbn 88-8212-488-1

Carolina Bertinotti è una donna come tante, nata in un piccolo paese del Piemonte rurale, in una famiglia di contadini. Una vita “normale” (il lavoro prima in campagna poi in fabbrica, le ristrettezze economiche, il matrimonio, otto figli), e poi la svolta: dopo l’8 settembre 1943  uno dei figli entra nella Resistenza, e così Carolina e il marito vengono coinvolti in prima persona nella lotta di liberazione. Un diario straordinario, un atto di sopravvivenza e di resistenza di una donna italiana nel turbine della Storia.

  
CURATORE

Giovanni A. Cerutti  è ricercatore presso l’Istituto Storico della Resistenza di Novara. Per Interlinea ha curato De Andrè il corsaro di Michele Serra, Fernanda Pivano e Cesare Romana.

Note
Il volume contiene la trascrizione integrale del diario e un saggio introduttivo.

LEGGI UN BRANO DEL LIBRO
Sono nata Invorio provincia di Novara in una cascina detta Baragia, figlia di poveri ma onesti contadini. Ho vissuto colà fino ai 3 anni, che ricordo ancora qualche particolare. Ricordo di aver visto un mio fratellino sul letto di morte. Ricordo di aver visto entrare in cortile un povero che cercava la carità, si è seduto su un sasso e mia sorella maggiore le portò una ciottola di pane e latte.
 
 

ORDINA IL LIBRO
Per le spese di spedizione clicca su "Condizioni di vendita" nel menù in alto
 

 Torna

Torna a inizio pagina

Torna