Stefano Carrai
Il tempo che non muore
Con una nota di Luigi Surdich
Interlinea, pp. 92, euro 12,
Edizioni varie di poesia
isbn 978-88-8212-857-9

Una plaquette, quella di Stefano Carrai, che, come scrive Luigi Surdich, «si propone come esordio poetico sorprendente, di assoluta qualità, ancor più rimarchevole perché le risorse di singolarità espressiva e originalità formale spiccano al cospetto di un patrimonio tematico di consolidata frequentazione», che è quello, principalmente, degli affetti e dei ricordi. "Il tempo che non muore" è, infatti, il tempo che racchiude l’esistenza privata, ma anche quello degli altri e quello della storia collettiva. Il poeta tenta quindi di ricomporre la frantumazione delle esperienze e di proporre non solo indicazioni di sopravvivenza, ma di persistenza e di accoglimento nella durata. E questo percorso si nutre in modo esclusivo di materiale del vissuto, in una dialettica continua tra universo individuale e mondo esterno, in coerente rispetto di una nozione della poesia come evento sempre strettamente legato all’esperienza: «che è il solo modo di recuperare situazioni, figure, presenze care e potere laicamente, nell’atto del congedo e nel persistere dell’adesione alla memoria, di non caricarsi della colpa di chi resta e di non dire per sempre addio».

L'AUTORE

Stefano Carrai è nato a Firenze nel 1955. Insegna Letteratura italiana all’Università di Siena. Tra i suoi scritti saggistici più recenti Dante elegiaco (Olschki, Firenze 2006) e Il caso clinico di Zeno e altri studi di filologia e critica sveviana (Pacini, Pisa 2010). Sue poesie sono uscite nelle riviste “Caffè Michelangiolo”, “Polimnia”, “Italian Poetry Review”, “l’immaginazione”, “Aliante” e “Soglie”.
 

UN BRANO DEL LIBRO

Trattoria fuori porta

 

È proprio lei la bruna

reginetta di Saba?

 

Nel Trentasette

dice

avevo tredici anni

vennero in trattoria

la poesia poi s’è messa sul menù

 

ora sono ottantuno.

 

E rientrando in cucina

si volta

col sorriso

in bocca

a salutarci.

ORDINA IL LIBRO
Per le spese di spedizione clicca su "Condizioni di vendita" nel menu in alto

Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna