Paolo Cirri
Giuseppe Prina
Il genio delle Finanze di Napoleone
Interlinea, pp. 48, euro 5
Collana "Gli Aironi" Serie "Novaresi nella storia"
isbn 978-88-8212-965-1

Giuseppe Prina è più conosciuto per la sua proverbiale drammatica fine che per quello che fece nella sua vita. Eppure fu un uomo dotato di grandissima intelligenza, di eccezionali capacità e di una volontà ferrea: Ministro delle Finanze prima del Regno di Sardegna (a soli trentadue anni), poi della Nazione piemontese, quindi della Repubblica italiana e del Regno italico; in grado di risanare i bilanci di tutti questi Stati, di sconfiggere corruzione, concussione, evasione fiscale, contrabbando e di impostare un sistema di tassazione efficace, ma equo; attento a creare le condizioni per lo sviluppo dell’economia, dell’industria e del ceto medio; apprezzatissimo da Napoleone, che lo volle ininterrottamente al suo servizio dal 1802 al 1814. La sua integrità, l’onestà, l’azione decisa senza remore e condizionamenti, la vicinanza a Napoleone gli attirarono l’odio di personaggi influenti, che decretarono la sua morte e la cancellazione del suo ricordo. La lezione di Prina, invece, andrebbe ben studiata anche oggi.

l'autore
Paolo Cirri, studioso di storia risorgimentale, è segretario dal 1994 dell’Associazione Amici del Parco della Battaglia e, dalla fine del 2011, presidente della Società Storica Novarese. Ha organizzato manifestazioni e convegni a tema storico e fornito il proprio contributo a pubblicazioni, riviste e iniziative di approfondimento sulla storia novarese e piemontese del Settecento e Ottocento. Nel 2011 ha curato il volume Risorgimento a Novara. Lo sviluppo della città nell’Ottocento, edito da Interlinea. Lavora presso la Banca Popolare di Novara, dove si occupa, tra l’altro, dell’Archivio storico e della Biblioteca dell’Istituto.
 

PER ORDINARE IL LIBRO

-direttamente dal bookshop della casa editrice: clicca qui
-per l’edizione digitale tramite Casalini Digital: clicca qui
-per altre richieste, informazioni e contatti con la casa editrice: clicca qui
-per conoscere le spese di spedizione clicca qui

Le edizioni di Interlinea sono disponibili anche nei maggiori bookshop on line
 

 Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna