Narrare la città
Tratti identitari, linguistici e memoria

della tradizione a Novara
a cura di Giacomo Ferrari e Maurizio Leigheb, Presentazione di Paolo Garbarino e Carlo Petrini

Interlinea, pp. 120, euro 16
Collana
"Studi"
isbn 978-88-8212-924-8

Il volume offre un innovativo sguardo sul tema dell’identità locale. Al di là del senso comune, la ricerca è un inedito contributo scientifico volto a definire e a sostanziare il concetto di “novaresità”. Il quadro dei tratti identitari della gente di Novara è il risultato di una complessa indagine condotta dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” e dall’Università di Scienze Gastronomiche e promossa dalla Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio e dalla Fondazione Comunità del Novarese. L’indagine si è avvalsa di avanzate metodologie scientifiche qualitative e quantitative per investigare i tratti identitari, linguistici e la memoria della tradizione della città. L’analisi dei dati raccolti offre un interessante quadro cognitivo che non imprigiona l’essenza dell’identità entro schemi, definizioni e classificazioni non sempre pertinenti all’intelligenza del presente; vuole invece evidenziare e rendere trasparente il complesso sistema affettivo che lega i novaresi alla loro terra, al loro dialetto, alle loro tradizioni. L’esito della ricerca è una ricchezza culturale che ricostruisce il passato di Novara, ne definisce il presente ed è strumento essenziale per pensare il futuro della città. Al volume hanno collaborato: Fabio Bailo, Cesare Emanuel, Gian-paolo Fassino, Giacomo Ferrari, Michele Filippo Fontefrancesco, Paolo Garbarino, Piercarlo Grimaldi, Maurizio Leigheb, Aldo Martelli, Carlo Petrini, Davide Porporato e Marco Salamon.

ORDINA IL LIBRO
Per le spese di spedizione clicca su "Condizioni di vendita" nel menù in alto
 

 Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna