Il tuo browser non supporta JavaScript!

28 Gennaio - La guerra di Becky. Antonio Ferrara racconta con voi l'olocausto del lago Maggiore

Corso
28 Gennaio - La guerra di Becky. Antonio Ferrara racconta con voi l'olocausto del lago Maggiore
titolo 28 Gennaio - La guerra di Becky. Antonio Ferrara racconta con voi l'olocausto del lago Maggiore
sottotitolo Incontro per le scuole
Docente
Tipo Corso
data 28 gennaio 2021
Orari 10
Codice
MEETG01
290,00

Vuoi organizzare un incontro on line con Antonio Ferrara nella tua classe? Contattaci per informazioni edizioni@interlinea.com

Incontro con le scuole con l’autore Antonio Ferrara a partire da La guerra di Becky. L’Olocausto del lago Maggiore.

1943: per sfuggire ai bombardamenti su Milano, la piccola Becky e la sua famiglia si trasferiscono a Meina, sul lago Maggiore, dove il padre ha un albergo. Lì si sono rifugiate tante altre persone, tra cui molti ebrei fuggiti da Salonicco, e Becky fa subito amicizia con gli altri ragazzi, in particolare con Johnny, solare e ottimista. I giorni passano sereni e l’incubo della guerra sembra tramontato quando, l’8 settembre, la radio annuncia l’armistizio. Poco tempo dopo, però, un gruppo di soldati nazisti prende possesso dell’albergo, imprigionando Becky, la sua famiglia e gli altri ebrei in una stanza. È solo l’inizio di una terribile tragedia che segnerà per sempre il lago Maggiore: la prima strage di ebrei in Italia. Tratto da una storia vera.



L'evento si svolgerà sulla piattaforma Zoom
In caso non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti verrete contattati per le modalità di rimborso.

È possibile acquistare i nostri webinar con Carta Del Docente (creando un buono per l'acquisto di libri e testi)
Per informazioni contattateci al tel. 0321.1992282 - cell. 3440300365 - email edizioni@interlinea.com 

 



 

Biografia del docente

Antonio Ferrara

Antonio Ferrara è nato a Portici, vicino a Napoli, e vive a Novara. Ha compiuto studi artistici e ha lavorato per sette anni presso una comunità alloggio per minori. Autore e illustratore, ha pubblicato libri per ragazzi con le maggiori case editrici italiane ed è impegnato da anni in progetti didattici di promozione alla lettura e dell’arte. Ha ricevuto diversi premi, tra i quali il «Premio Andersen», nel 2012 per il miglior libro oltre i 15 anni con Ero cattivo (San Paolo) e nel 2015 come illustratore. Nel 2017 è tra i vincitori del «Premio Letteratura Ragazzi» della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento con Il fiume è un campo di pallone (Bacchilega). Per le “Rane” ha scritto e illustrato Diritti al cuore, Stasera niente cellulare e La guerra di Becky. L'Olocausto del lago Maggiore oltre ad aver firmato le illustrazioni di diversi libri, tra cui Tommaso è andato via di Ferdinando Albertazzi, La capra Caterina di Roberto Piumini, Chiaroscuro di Guido Quarzo, L’abete di Hans Christian Andersen, Tobia e Giuseppe di Luca Doninelli, Ahmed e altre storie di Carlo Negro, Il lupo, l'albero e la bambina di Vivian Lamarque. Nel 2021 ha pubblicato, sempre per interlinea, Leggero leggerò. Guida impertinente alla lettura e all’amore per i libri. 

Notizie che parlano di: 28 Gennaio - La guerra di Becky. Antonio Ferrara racconta con voi l'olocausto del lago Maggiore

Incontri con le classi e corsi d'aggiornamento accreditati on line con i libri di Interlinea

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento