Fausto Melloni 
Il conte falegname
I primi venti anni della Pro Senectute e i venticinque anni del Centro Maderna

Interlinea, pp. 248, euro 20
Collana "Studi storici", 75
isbn 978-88-6857-122-1

La Pro Senectute, la cui storia è ben delineata in queste pagine, non rappresenta certo l’ennesimo esperimento di assistenza al mondo degli anziani, come tanti ve ne erano (e ve ne sono) in Italia da ormai molto tempo. L’intento da cui è nata non era quello di fare qualcosa “per” gli anziani, ma piuttosto di fornire agli anziani gli strumenti per diventare protagonisti diretti del proprio destino, mettendoli in condizione di far emergere le proprie attitudini, magari quelle nascoste o rimaste inespresse a causa di urgenze maggiori, e di dare ad esse uno sbocco positivo, ponendole al servizio dell’intera comunità.
L’enorme mole di lavoro svolto da un numero ristretto di persone, appoggiate dal contributo di una schiera nutrita di volontari, la collaborazione con enti culturali altamente qualificati – facoltà e dipartimenti universitari e fondazioni illustri, in particolare – e il riconoscimento e il consenso avuto da organismi nazionali e internazionali sono la riprova della validità di una istituzione, che, con grande rigore, si proponeva di offrire uno stimolo a un modo diverso, umanamente più ricco e socialmente (persino economicamente) più efficace, di affrontare una questione – quella della “condizione anziana” – che è divenuta, negli ultimi decenni, sempre più rilevante e urgente.
 

 

PER ORDINARE IL LIBRO
-
direttamente dal bookshop della casa editrice: clicca qui
-per l'edizione digitale su Casalini Digital: clicca qui
-per altre richieste, informazioni e contatti con la casa editrice: clicca qui
-per conoscere le spese di spedizione clicca qui

Le edizioni di Interlinea sono disponibili anche nei maggiori bookshop on line
 

 Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna