Nino Bazzetta de Vemenia
I caffè storici d’Italia da Torino a Napoli. Figure, ambienti, aneddoti, epigrammi
Con illustrazioni e ritratti.
Presentazione di Stefano Giannini
pp. 160,
22, isbn 978-88-8212-720-6

Torna un libro di culto degli anni trenta su figure, ambienti, aneddoti ed epigrammi, con illustrazioni d’epoca, dei maggiori caffè storici italiani da Torino a Napoli: «una fotografia di qualità di un aspetto della storia italiana che sta perdendo la sua specificità» (dalla presentazione attuale di Stefano Giannini). Come annota l’autore salottiero, «l’uomo che entra nel gabinetto di toeletta della propria moglie – ha scritto Balzac – è un filosofo o è un imbecille: quello che entra al caffè o all’osteria è uno avviato alla conoscenza della morale». Dai locali risorgimentali della prima capitale d’Italia alla Milano Belle Époque passando per i caffè delle maggiori città italiane (da Pavia a Bologna, da Padova a Venezia, da Lucca a Firenze fino al golfo partenopeo): luoghi per tutti eppure salotti di cultura; perché, come scrive Valéry, «la vita di caffè non nuoce alla considerazione, perché la fanno non solo gli oziosi, ma anche i primi magistrati e anche i ministri».

L'AUTORE

Nino Bazzetta de Vemenia, originario di Omegna, sul lago d’Orta, ufficiale di cavalleria, avvocato e poligrafo, assiduo frequentatore di caffè, è vissuto tra Torino e Milano nella prima metà del Novecento lasciando opere di storia romanzesca e aneddotica di cui I caffè storici è una delle più rappresentative e senz’altro la più originale.
 

ORDINA IL LIBRO
Per le spese di spedizione clicca su "Condizioni di vendita" nel menù in alto
 

 Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna