Walter Fochesato
Il gioco della guerra
L’infanzia nelle cartoline del primo conflitto mondiale  
con illustrazioni a colori
Interlinea, pp. 160, euro 18
Collana "Biblioteca"
isbn 978-88-6857-032-3

L’immagine dell’infanzia nella comunicazione visiva al tempo della prima guerra mondiale è un tema finora poco sondato e discusso. A cento anni dal conflitto Walter Fochesato, uno tra i più stimati studiosi di letteratura e illustrazione per ragazzi pubblica per la prima volta una collezione di cartoline d’epoca unica nel suo genere e affronta l’argomento da vari punti di vista: dal modello del piccolo guerriero (tra gioco della guerra e guerra per gioco) agli orfani, dal ruolo ben poco emancipato delle fanciulle ai «bambini che fanno le cose dei grandi», dagli scout al simbolo del salvadanaio. Gli esiti sono sorprendenti anche per l’osservatore odierno. Cartoline illustrate, accanto a locandine e opuscoli, sono la fonte primaria della ricerca, con un’appendice sui personaggi di Antonio Rubino tra “Corriere dei Piccoli” e “Tradotta”.

Il gioco della guerra su "Andersen" - aprile 2015

L'AUTORE

Walter Fochesato è fra i maggiori studiosi italiani di letteratura per l’infanzia e di illustrazione. Coordinatore del mensile “Andersen” e curatore di mostre, insegna a scienze della formazione presso l’Università di Genova e storia dell’illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Presso Interlinea (fa parte del comitato della collana “Le rane”) ha pubblicato Raccontare la guerra. Libri per bambini e ragazzi e Auguri di Buon Natale. Arte e tradizione delle cartoline augurali.
 

UN BRANO DEL LIBRO

«Ma tutti i giovani partivano, tutti lasciavano casa, parenti, ricchezze, chiamati da quella voce, trascinati da quel braccio di ferro»
 

PER ORDINARE IL LIBRO
-
direttamente dal bookshop della casa editrice: clicca qui
-per altre richieste, informazioni e contatti con la casa editrice: clicca qui
-per conoscere le spese di spedizione clicca qui

Le edizioni di Interlinea sono disponibili anche nei maggiori bookshop on line
 

Vai al sito di Interlinea

Vai al bookshop

Torna