Il tuo browser non supporta JavaScript!

I dieci libri "indipendenti" da mettere nella valigia

Recensione di: Trasparenza
16.07.2019
Da "Il Tirreno", "I consigli di Elba Book" su Trasparenza di Maria Borio

«La speranza non si estinguerà almeno finché vorremo che prevalga la luce, sull'Isola di Maria Borio, tutto è una risultante tra bene e male, tra buone e cattive intenzioni, o meglio, tra impulsi mai abbastanza ponderati, ma senza la zavorra del peccato: «o una prova molto umana per fermare un azzurro / fragilissimo». —

Trasparenza

di Maria Borio

editore: Interlinea

pagine: 144

La «trasparenza» del titolo è la sintesi tra ciò che è puro e ciò che è impuro nel mondo. È una sintesi creata dal mondo digitale in cui viviamo, liquido e trasparente: un grande vetro attraverso cui traspaiono, mescolati, il puro e l’impuro, l’uomo con la sua natura da una parte e la tecnologia senza ruoli dall’altra. E se nella dimensione digitale tutto è interscambiabile, resta la scrittura a trovare le differenze tra noi e il mondo.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verra' pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.