Il tuo browser non supporta JavaScript!

Suite Etnapolis di Antonio Lanza. La città commerciale e i suoi riti

Recensione di: Suite Etnapolis
06.01.2020
Da "Poeti del parco", Maria Gabriella Canfarelli su Suite Etnapolis di Antonio Lanza

«Ricòrdati di santificare la merce, sembra suggerire il poemetto in versi e in prosa Suite Etnapolis (Interlinea, 2019) di Antonio Lanza. Luogo di ritualizzazione è il centro commerciale, moderna agorà delle merci e regno del negotium; spazio concluso, ventre di cemento e vetrate in cui le voci umane sono brusìo di  sciame in transito, suoni che non ascolti. Nel compatto dettato di Antonio Lanza, tra ironia e sarcasmo, empatia per chi nel centro lavora prende corpo una diffusa realtà impoetica dei nostri tempi.»

Suite Etnapolis

di Antonio Lanza

editore: Interlinea

pagine: 128

Quando la poesia nasce da un centro commerciale.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento