Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mestiere di architetto secondo Gregotti

Recensione di: Il mestiere di architetto
30.10.2020
Da "La Stampa" Novara, Matteo Gambaro sul libro Il mestiere di architetto di Vittorio Gregotti, nello speciale dedicato al maestro dell'architettura

«Il lungo racconto biografico di Gregotti è un'esortazione a non rinunciare alla passione per l'architettura, intesa come teoria e pratica capace di apportate contributi alla trasformazione della società. Un ininterrotto contributo
"contro la fine dell'architettura"».

LEGGI L'ARTICOLO

Il mestiere di architetto

di Vittorio Gregotti

editore: Interlinea

pagine: 112

«Capacità di modificazione creativa e critica dello stato delle cose» sono alla base della lezione e dei ricordi di un grande maestro dell’architettura internazionale. Vittorio Gregotti, superati i novant’anni, parte dal racconto della sua formazione intellettuale e degli anni novaresi per descrivere i tratti strutturali del suo modo di intendere l’architettura e la professione di architetto. Questo libro, arricchito da una raccolta di suoi disegni (significativi per l’approccio culturale nella costruzione del paesaggio), è una esortazione a non rinunciare alla passione per l’architettura, intesa come teoria e pratica capace di apportare contributi rilevanti alla trasformazione della società, nell’idea di Gregotti che «sono l’idea di passato e di futuro a costruire insieme un frammento di verità del presente».

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.