Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La prima strage in Italia

Recensione di: La strage dimenticata
26.01.2019
Da "Il Manifesto", Saverio Ferrari su La strage dimenticata. Meina settembre 1943

«Particolare orrore suscitò la fine di 16 ebrei, alcuni giovanissimi, originari di Salonicco, trattenuti per una settimana all'hotel Meina, in una stanza all'ultimo piano.
Passarono il 23 settembre a gesticolare dalle finestre che davano sulla piazza della cittadina. La popolazione si limitò a osservarli impotente, fino a quando sparirono, di notte, gettati nel lago e storditi a colpi di remo»
Tag:

La strage dimenticata

Meina settembre 1943. Il primo eccidio di ebrei in Italia

a cura di Roberto Morozzo della Rocca

editore: Interlinea

pagine: 88

L'Olocausto del lago Maggiore a Meina nel 1943, prima strage di ebrei in Italia con la testimonianza della superstite Becky Behar.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.