Il tuo browser non supporta JavaScript!

Livio Garzanti una vita di libri

Recensione di: Una vita con i libri
26.06.2021
Da "La Repubblica Milano", Simone Mosca su Una vita con i libri di Livio Garzanti

«-Era unossimoro umano che andava preso per il verso giusto- precisa Louise Michail Garzanti, vedova, l'ultima delle tre mogli. È lei che ha curato il volume, è lei che in casa ha ritrovato quei pochi frammenti inediti lasciati da un uomo che non conservava neppure i libri pubblicati. «Li ho già letti».

Per una volta più che l'incostante e burbero Garzanti tramandato dagli aneddoti di quasi chiunque si sia trovato a incrociarne il cammino, emerge un carattere più conciliante, più risolto, meno aggressivo. Non quello de II padrone, romanzo per cui Goffredo Parise si ispirò proprio a Garzanti cui osò da irridente vicentino proporlo ben sapendo l'avrebbe rifiutato. «Tenevo molto a darne un ritratto aderente all'uomo che ho conosciuto negli ultimi anni»  conclude Luoise Michail. Un uomo più affettuoso, amante dei Giardini Indro Montanelli dove si lamentava mancasse il nome degli alberi e delle piante, lui che di ogni scibile aveva fatto una Garzantina. Amava pizza e Coca Cola l'editore che si faceva consigliare da Attilio Bertolucci ma che scalava le classifiche con lo 007 di Fleming o i dinosauri di Crichton. »


LEGGI L'ARTICOLO

Una vita con i libri

Appunti, racconti e interviste

di Livio Garzanti

editore: Interlinea

pagine: 168

La casa editrice Interlinea pubblica per il centenario di Livio Garzanti un libro postumo di inediti, appunti, racconti e interviste a cura di Louise Michail Garzanti, intervistata da Paolo DI Stefano con una nota di Carlo Ferretti

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento