Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mozart a Torino con "Amadè"

Mozart a Torino con "Amadè" Mozart a Torino con "Amadè"

Online in streaming un "concerto narrato" tratto dalle opere di Laura Mancinelli, sullo sfondo del Teatro Carignano.
Appuntamento mercoledì 17 marzo 2021 alle 21 per Amadé. Mozart a Torino


Il quindicenne Wolfgang Amadeus Mozart soggiornò a Torino proprio 250 anni fa, nel gennaio del 1771, accompagnato dal padre Leopold. Nella capitale sabauda incontrarono alcuni dei più celebrati maestri attivi in città. 
Il progetto Mozart a Torino – una produzione originale di Unione Musicale, Teatro Stabile Torino – Teatro Nazionale e Conservatorio Giuseppe Verdi – è un “concerto narrato” in tre puntate nelle quali l’attrice e regista Olivia Manescalchi interpreta alcuni brani tratti dalle opere che Laura Mancinelli ha dedicato al genio di Mozart. L'apertura sarà questo mercoledì 17 marzo alle ore 21 con lo spettacolo ispirato a Amadé. Mozart a Torino pubblicato da Interlinea.
Sullo sfondo del Teatro Carignano la narrazione si intreccia all’esecuzione di pagine scelte dal repertorio cameristico mozartiano affidata a dodici talentuosi strumentisti e cantanti, la maggior parte formati nel Conservatorio Giuseppe Verdi.

ACCEDI QUI ALL'EVENTO


Eandi-Mozart-a-Torino-MancinelliIl libro:
AMADÉ. MOZART A TORINO
DI LAURA MANCINELLI

«Rifletté un momento se era il caso di dirle tutti i suoi nomi. No, non era il caso. “Chiamatemi Amadé”, rispose». Protagonista dello splendido racconto di Laura Mancinelli è proprio il giovanissimo Wolfgang Amadeus Mozart, al quale, in una Torino del 1771 incantata dalla neve, capitano incontri che si riveleranno decisivi per la sua educazione sentimentale e per la maturazione della sua vocazione d’artista. In un gioco raffinato d’invenzione letteraria e di ricostruzione storica, l’autrice svela quanto la magia delle atmosfere torinesi possa avere influito sulla musica di Mozart. Con le illustrazioni di .

 

ACQUISTALO IN PROMOZIONE





Lo spettacolo:

Mozart-a-Torino-Amadè-spettacolo-romanzo-Mancinelli«Il primo appuntamento è Amadé, dove la Mancinelli romanza il soggiorno torinese del giovane Mozart: quale modo migliore per farlo se non raccontando la storia di un ragazzino talentuoso che all’alba dei suoi 15 anni si innamora per la prima volta di una semplice ragazza di nome Rosa? Si sa che spesso dall’amore nasce l’ispirazione, ed è proprio così che il piccolo Amadé sotto la candida luce della luna fa esperienza dell’innamoramento traducendola in musica.
L’autrice disegna un Mozart attratto dalla vita, libero nella sua musica al punto da mal sopportare l’esecuzione di brani davanti ad uno spartito; un Mozart che suona il violino come uno zingaro, senza riuscire a stare fermo col suo giovane ed energico corpo, ancora innamorato della vita e lontano dagli oscuri pensieri che incomberanno in seguito. Un Mozart rivolto verso il sole, che ricorda la magistrale risata di Tom Hulce nel meraviglioso film Amadeus di Milos Forman. Ed ecco allora la necessità di luce e calore, di gioia e fantasia». (dalle note di regia di Olivia Manescalchi)


Amadé

Mozart a Torino

di Laura Mancinelli

editore: Interlinea

pagine: 80

Il giovane Mozart in una Torino incantata, un romanzo illustrato di Laura Mancinelli.

Amadè

Mozart a Torino

di Laura Mancinelli

editore: Interlinea

Splendido racconto sul giovane Mozart e sugli incontri che ebbe nel 1771 in una Torino incantata dalla neve. L'inverno torinese è capace di splendidi, imprevedibili doni... Tavole di Fernando Eandi.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento