Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Gian Carlo Ferretti tra storia ed editoria

Recensione di: Pasolini personaggio
24.02.2023
Pasolini personaggio Da "la Regione", Roberto Cicala su Gian Carlo Ferretti

«“La storia di una vocazione, passata dal giornalismo alla critica letteraria e alla storia dell’editoria, sempre con le stesse motivazioni di fondo”: con queste parole, alla soglia dei novant’anni, Gian Carlo Ferretti aveva scelto di illuminare le scelte di una vita consegnando alle stampe le sue pagine su Il marchio dell’editore, quasi un testamento, con un sottotitolo emblematico: “libri e carte, incontrie casi letterari”. È proprio questo il terreno coltivato con passione da un cronista, poi critico, quindi docente universitario e infine storico, il massimo, dell’editoria italiana contemporanea, scomparso lo scorso 8 dicembre nella Milano che nel dopoguerra aveva accolto questo giovane toscano nato nel 1930 a Pisa, dove si era laureato alla scuola di Luigi Russo».

LEGGI L'ARTICOLO

Pasolini personaggio

Un grande autore tra scandalo, persecuzione e successo

di Gian Carlo Ferretti

editore: Interlinea

pagine: 200

Una nuova monografia dedicata a Pier Paolo Pasolini al centenario della nascita

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.