Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il filo d'erba di Nessi incide la creazione

19.11.2020
Da "Avvenire", Vincenzo Guarracino sull'antologia poetica Perché non scrivo con un filo d'erba di Alberto Nessi

«È un itinerario di scrittura, quello che Alberto Nessi, svizzero nato sul confine di Mendrisio nel 1940, alla soglia degli 80 anni, celebra in questa antologia che, sotto un titolo apparentemente enigmatico, Perché non scrivo con un filo d'erba (Interlinea, pagine 104), raccoglie e condensa mezzo secolo di poesia, praticata con francescano candore e dedizione con un dire affabile e comunicativo, che non teme di costeggiare la prosa, per dare voce a storie di ordinaria quotidianità, a gente che vive "a rate", dimenticata "tra il silenzio degli alberi" e "lo scricchiolio tutto nostro / delle foglie" di una apparentemente felice Arcadia, quale è quella del suo Canton Ticino eletto a vero e proprio luogo dell'anima».

LEGGI L'ARTICOLO

Perché non scrivo con un filo d’erba

Antologia con autografi e inediti

di Alberto Nessi

editore: Interlinea

pagine: 104

«Mi chiedi perché non scrivo con un filo d’erba» spiega il grande vecchio della poesia svizzera, Alberto Nessi, in un’antologia che raccoglie i suoi testi più intensi, autografi e inediti, su dolore, ingiustizie, viaggi, natura e società

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.