Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mario Graziano Parri, un poeta a Firenze

Recensione di: Di gloria e di polvere
25.08.2021
Da "Gazzetta di Parma", Franco Contorbia su Mario Graziano Parri

«Per Mario Graziano Parri, con il quale gli amici hanno voluto rendere omaggio a questo schivo testimone di una civiltà radicalmente incompatibile con lo spirito dal tempo: nessuno di loro poteva immaginare che quelle pagine fossero destinate a dar forma a una anticipata cerimonia degli addii.»

LEGGI L'ARTICOLO

Di gloria e di polvere

Poesie 1957-2007

di Mario Graziano Parri

editore: Interlinea

pagine: 184

Si raccolgono in questo volume le poesie di Mario Graziano Parri datate dal 1957 al 2007, con un’intera sezione inedita, dal titolo La mente ospitale, e altre 8 sezioni con poesie tratte da varie raccolte e che sono state insignite di importanti premi di poesia. Parri canta «la recidiva speranza o illusione, m’affretto / a dichiarare la colpa per nascondere / la grazia / che agli occhi dei vivi mi condanna». L’antologia matura di un poeta appartato.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento