Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Africa intrigante e misteriosa dell'esploratore Franzoj

L'Africa intrigante e misteriosa dell'esploratore Franzoj L'Africa intrigante e misteriosa dell'esploratore Franzoj

Torna nella collana dedicata ai narratori del Piemonte Orientale un intrigante romanzo tra viaggio e scoperta, unica vera opera del vercellese Augusto Franzoj. Continente nero è quasi un diario della spedizione in Africa di questo singolare letterato-avventuriero, vissuto nella seconda metà dell’Ottocento, che fece molto parlare di sé con i suoi articoli infuocati, le polemiche, i processi, i duelli e le avventure, compresa la partecipazione come volontario alla Terza guerra d’indipendenza.
Augusto Franzoj nacque nel 1848 a San Germano Vercellese. Volontario nella Terza guerra di indipendenza del 1866, deluso dall’esito del Risorgimento, fu coinvolto nei moti mazziniani di Pavia nel 1870, e quindi cacciato dall’Esercito regio. Giornalista collaboratore di fogli radicali, irrequieto nella vita privata, assiduo frequentatore di duelli e di tribunali, cominciò una vita girovaga in tutta Europa, fino alla decisione di partire per l’Africa. Proprio il racconto del suo viaggio in Abissinia è argomento di Continente nero, uscito per la prima volta nel 1885.
Augusto Franzoj, Continente nero, pp. 418, euro 20
Per ordinare il libro inviare un'email a ordini@interlinea.com


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.