Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scoperto e pubblicato il diario inedito di Clemente Rebora

Scoperto e pubblicato il diario inedito di Clemente Rebora Scoperto e pubblicato il diario inedito di Clemente Rebora
Per la prima volta, cinquant’anni dopo la morte, viene pubblicato integralmente un diario inedito che l’anziano poeta Clemente Rebora scrisse dopo essersi fatto sacerdote con il voto segreto di «patire e morire oscuramente, scomparendo polverizzato». Il quaderno manoscritto si apre proprio su questa «scelta tremenda» e propone in flash back, col filtro della memoria, impressioni e immagini all’origine dei suoi maggiori testi, dalla visione della stazione di Milano di una celebre poesia giovanile dei Frammenti lirici fino alle metafore al centro dei Canti dell’infermità. Dopo fulminanti invocazioni, ricordi di incontri e sogni, sempre in chiave spirituale, in cui Rebora ci riaccompagna nei luoghi più cari a lui e alle sue poesie, le pagine finali rivivono il calvario di una giovane malata terminale alla quale egli fu vicino.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.