Il tuo browser non supporta JavaScript!

A ciascuno il suo Montale

Recensione di: Quaderni montaliani 1
11.09.2021
Da "Il secolo XIX", Stefano Verdino su Quaderni montaliani
«Una novità di rilievo è infine la rivista annuale i Quaderni montaliani (Interlinea) promossa delle università di Genova (Diraas), Firenze e Pavia; in redazione montalisti di lungo corso (Contorbia, Lavezzi, Nozzoli) e giovani (Aveto, Castellano, Senna). In questo primo numero una conferenza inedita "Poeta suo malgrado", che Montale lesse a più riprese per 15 anni (1947-1962) e vi si legge una dichiarazione sulla sua "vocazione" di mirabile understatement e nota ironica finale: "Scriveva perchè non viveva, scriveva perchè scrivere era creare un oggetto, compiere un lavoro (l'unico che gli fosse possibile) e sentire che attraverso questo lavoro egli aggiungeva qualcosa al mondo, lo modifica in qualche modo, seppure piccolo, e giungeva così a una riprova, a un collaudo di sé stesso. Ho detto che una campana di vetro mi separava dalla vita. Se diventassi un poeta destinato a durare nel tempo gli specialisti della critica scientifica, positiva, cercherebbero una interpretazione fisica di questa campana, le darebbero il nome di qualche nota malattia»

LEGGI L'ARTICOLO

Quaderni montaliani 1

rivista: Quaderni montaliani

pagine: 240

Nuova rivista annuale di Interlinea: "Quaderni montaliani", dedicata al premio Nobel Eugenio Monale a 40 anni dalla morte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento