Il tuo browser non supporta JavaScript!

Angelini e Contini, l'amicizia in 40 lettere raccontata in un libro da Gianni Mussini

Recensione di: Critica e carità
15.04.2021
Da "La Provincia pavese", Maria Grazia Piccaluga sul libro Critica e carità. Lettere (1934-1965) di Cesare Angelini e Gianfranco Contini, a cura di Gianni Mussini e Fabio Maggi

«"Tra lettere e cartoline in tutto sono 40 pezzi, 18 dei quali angeliniani, che abbracciano il periodo 1934-1965 – spiega Mussini, già insegnante di Lettere nei licei pavesi e a sua volta borromaico –. Un'irruzione della milizia repubblichina in casa di Contini, che fu una specie di ministro della Repubblica partigiana dell'Ossola, ha causato nel 1944 la perdita di tutte le lettere angeliniane sino a quella data. Perdita non da poco: quelli erano anni in
cui Angelini era un nome affermato nelle lettere nazionali mentre Contini muoveva i suoi primi passi"».

LEGGI L'ARTICOLO

Critica e carità

Lettere (1934-1965)

di Cesare Angelini e Gianfranco Contini

editore: Interlinea

pagine: 144

Le lettere tra Gianfranco Contini e Cesare Angelini in questo volume che mostra fra i due «il senso di un’amicizia ritrovata una consolante somiglianza d’anima»

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento