Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Calvino e la crisi eli Einaudi in una lettera a Gianni Celati

Sul confine dei carteggi di carta. Lettere letterate 1931-1996
Da "il Giornale", su Sul confine dei carteggi di carta. Lettere letterate 1931-1996 - Autografo 68

«Quattro lettere inedite di Italo Calvino a Gianni Celati, dei primi anni '80, sono proposte dalla rivista «Autografo» (Interlinea Edizioni). In una, dell'l novembre 1983, Calvino è preoccupato per la sorte di «Palomar »: «Dove si potranno pubblicare i nostri libri? Non so se anche tu che non leggi i giornali hai saputo della grave crisi della casa editrice Einaudi (...) In questa atmosfera di terremoto, io ho un libro in bozze». «Palomar» fu poi pubblicato da Einaudi, che il 21 novembre chiese l'ammissione alla procedura per l'amministrazione controllata».

LEGGI L'ARTICOLO

Sul confine dei carteggi di carta. Lettere letterate 1931-1996

Autografo 68

rivista: Autografo

pagine: 248

Alla fine del Novecento la rivoluzione digitale ha profondamente cambiato il modo di comunicare, dando vita a una neo-epistolarità tecnologica che si riflette ormai anche in romanzi e racconti. Questo numero di “Autografo” intende dare testimonianza di quelle «lettere letterate» che si configurano ancora come «carteggi di carta» intonati a una modalità di confronto argomentata e riflessiva, linguisticamente e intellettualmente ricca. Ai carteggi inediti di poeti, scrittori, critici (Montale-Croce, Raimondi-Sereni, Erba-Sereni, Dionisotti-Venturi, Barolini-Bassani, Giuliani-Pleynet-Risset, Momigliano-Romano, Pomilio-Zanzotto, Calvino-Celati), si affiancano l’analisi stilistica di un campione esemplare come le lettere familiari di Manganelli e una rassegna di strumenti e studi in corso sul tema degli epistolari. Chiude il volume una ricca serie di recensioni su recenti edizioni di carteggi.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.