Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interlinea festeggia i trent'anni a Torino

Recensione di: Canti anonimi
13.05.2022
Da "Novara oggi", Roberto Gallurese sui 30 anni di Interlinea al Salone del Libro di Torino

«Il 2022 è l'anno dei festeggiamenti per il trentesimo compleanno della casa editrice Interlinea. La ricorrenza permette di affrontare un bilancio complessivo di questa lunga avventura editoriale e lanciare uno sguardo al futuro. Gli editor i Roberto Cicala eCarlo Robiglio ne hanno parlato nel corso di una conferenza stampa relativa alle iniziative di Interlinea in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino. "Questi trent'anni sono stati una cavalcata continua. Grande è la soddisfazione di avere conseguito ormai una riconoscibilità internazionale ha ricordato Robiglio sottolineando l'evoluzione costante della casa editrice arrivare a un simile traguardo con un catalogo in costante evoluzione e attraversando anche lunghi periodi di crisi".»

LEGGI L'ARTICOLO

Canti anonimi

di Clemente Rebora

editore: Interlinea

pagine: 264

«Dall’imagine tesa / Vigilo l’istante / Con imminenza di attesa – / E non aspetto nessuno» sono i versi di chi è in ansia aspettando qualcuno e qualcosa: forse la donna amata, forse la conversione. Clemente Rebora, dopo l’annichilimento e la strage della Grande Guerra, scrive questi Canti anonimi perché vuole cercare, nel donarsi anonimo agli altri, una ragione per continuare a vivere, per ripartire, per trovare prima o poi chi «Verrà, se resisto / A sbocciare non visto, / Verrà d’improvviso, / Quando meno l’avverto». Per la prima volta un’edizione commentata di un libro fondamentale tra le due guerre.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.