Anna Lavatelli
Il giallo del sorriso scomparso

Illustrazioni di
Antongionata Ferrari
pp. 112, euro 7,75, Isbn 978-88-8212-283-6

Tra l’indagare sul furto di un do di petto al teatro alla Scala e lo scoprire chi s’è preso tutti i colori di Milano, al commissario Busillis resta giusto il tempo per fare un salto al museo del Louvre, dove qualcuno ha portato via il sorriso alla Gioconda. Grazie al fido cane poliziotto, alla moglie Renata e alla gran quantità di gialli che ha visto in tv,  Busillis, credendo nell’incredibile, trova sempre la soluzione. E se con Busillis vi divertirete, non sarà soltanto per ridere.

  
L'AUTRICE

Anna Lavatelli ha cominciato a inventare storie con un piccolo teatro dei burattini che i suoi genitori le avevano regalato per Natale. Ha poi  scoperto che poteva anche scriverle e si è divertita ancora di più. Ha pubblicato molti libri, tra cui i più noti sono Il cannone Bum e Paola non è matta. Nel 2005 ha vinto il Premio Andersen come migliore autrice italiana con Bimbambel (Interlinea).
 

L'ILLUSTRATORE

AntonGionata Ferrari è nato a Brescia nel 1960 e si è diplomato presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Per molti anni ha lavorato come animatore e scenografo. Dal 1996 si è dedicato all’illustrazione di libri per ragazzi, lavorando per le maggiori case editrici italiane. Tra le sue ultime opere le illustrazioni dei due volumi delle Fiabe classiche (Mondadori), Le Ombre Cinesi (Piemme) e Le mille e una notte (Fabbri).
 

ETÀ CONSIGLIATA
  Dai 9 anni in poi.
 
UN BRANO DEL LIBRO

Il vecchio guardiano del Louvre ebbe un lieve sussulto. Deglutì ripetutamente, si stropicciò gli occhi e tornò a puntare la pila nella stessa direzione. Nel cono di luce gialla apparvero prima i dolci occhi sereni, poi il bel naso regolare... e appena sotto... appena sotto? Dove accidenti si era cacciata la bocca? Quella bocca famosa in tutto il mondo? Avvicinò lentamente la mano alla tela e vi fece scorrere le dita. Non poté trattenere un grido di stupore. Lì, tra naso e mento, la superficie del quadro era liscia ed uniforme come olio.
«Aiuto!» urlò l’uomo, precipitandosi ad attivare il sistema d’allarme.
«Hanno rubato il sorriso della Gioconda!»
Dopo neanche cinque minuti, il commissario Daudet era già al Louvre per iniziare le indagini. Dopo dieci minuti, aveva già capito che in quella faccenda lui non ci capiva nulla. Dopo un quarto d’ora, aveva già telefonato in Italia al celebre commissario Alistico Busillis, il miglior detective mai esistito sulla faccia della terra.
Non era la prima volta che Busillis doveva correre in aiuto di colleghi in difficoltà. Del resto la sua fama di investigatore aveva attraversato gli oceani, figuriamoci, quindi, se egli non doveva essere noto al di là delle Alpi. Fama indiscutibilmente meritata in verità, visto che Busillis aveva brillantemente condotto e portato a termine tutti i casi a lui affidati.
E da dove gli veniva questa infallibilità? Dagli studi universitari? Dalle vitamine? Da una botta in testa? Nossignori, gli veniva dall’insonnia. O meglio dall’insonnia e dalla televisione.
Avendo molta difficoltà ad addormentarsi, il nostro Busillis aveva passato anni ed anni a seguire i telefilm polizieschi alla televisione. Quindi sul crimine sapeva tutto quello che c’era da sapere (e persino qualcosa di più). [...]
 

GIOCA E IMPARA CON QUESTO LIBRO  

PROPOSTA A
(per le classi del secondo ciclo della scuola elementare)

Alla ricerca del sorriso della Gioconda
Grande gioco animato dai protagonisti dei racconti di Anna Lavatelli

Dalle pagine del libro è stato tratto un vero e proprio gioco in cui i ragazzi sono guidati alla scoperta del colpevole del furto della Gioconda. Sorprese, travestimenti, risate. 
A cura di Manuela Franelli, animatrice di laboratori di lettura.

PROPOSTA B
(per le classi della scuola elementare e media)

Dove nascono le storie

Incontro con Anna Lavatelli

Anna Lavatelli è una delle scrittrici italiane più affermate di narrativa per ragazzi. Nell’incontro i ragazzi scoprono qualcosa del mestiere di scrittore e vengono attratti alla scoperta del gusto della lettura.

Per informazioni su incontri e laboratori
Tel. 0321 612571 oppure scrivi a lerane@interlinea.com

 

PER ORDINARE IL LIBRO
-direttamente dal bookshop della casa editrice: clicca qui
-per altre richieste, informazioni e contatti con la casa editrice: clicca qui
-per conoscere le spese di spedizione
clicca qui

Le edizioni di Interlinea sono disponibili anche nei maggiori bookshop on line