Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il nuovo manuale della befana

sconto
5%
Il nuovo manuale della befana
titolo Il nuovo manuale della befana
autore
illustratore
argomenti Letteratura per l'infanzia Età di lettura 6-8 anni
Letteratura per l'infanzia Narrativa italiana per bambini e ragazzi
collana Le rane piccole, 32
marchio Le rane
editore Interlinea
formato Libro
pagine 48
pubblicazione 2019
ISBN 9788866990543
 
Promozione valida fino al 31/12/2021
10,00 9,50
 
risparmi: € 0,50
Spedito in 2-3 giorni

Età consigliata

Dai 7 anni.

Che cosa contiene l’armadio della Befana? E perché la Befana è vecchia? Dove vive? Com’è suo marito? Quali sono le sue più belle storie? In questo libro si dà una risposta a tutte queste domande e a molte altre, con descrizioni accurate e illustrazioni coloratissime e dettagliate. Un vero e proprio manuale da consultare prima di appendere la calza al camino…

 

Biografia dell'autore

Anna Lavatelli

Anna Lavatelli è nata a Cameri, paese dove attualmente vive. Si è laureata in Filosofia all’Università Statale di Milano e ha insegnato per molti anni Lettere alle scuole medie. Inizia a dedicarsi ai libri per ragazzi nel 1986, cimentandosi con i generi più diversi ma sempre con un occhio rivolto ai problemi della società contemporanea. Svolge attività di animazione progettando percorsi didattici di invito alla lettura. Ha vinto molti premi tra i quali quello del Battello a Vapore nel 1993 e il premio Andersen nel 2005 come migliore autrice italiana con Bimbambel (Interlinea). I suoi libri per bambini sono tradotti anche all'estero, in particolare in America latina.
Per le Rane di Interlinea Anna Lavatelli ha pubblicato molti libri, come Il giallo del sorriso scomparso, Chi ha incendiato la biblioteca?, I racconti dei re magi, Filastrane. Storie di rane in giro per l'Italia, È Natale Bimbambel, Una gamba dispettosa, Maso Ciucciamaso, Il nuovo manuale della Befana, La gallina che non sapeva fare le uova, Benvenuto, pomodoro!, Il violino di Auschwitz, un grande successo per ragazzi sul tema della Shoah, e I mostri dell’Inferno. In viaggio con Dante con le illustrazioni di Enrico Macchiavello. Anna Lavatelli fa anche parte del comitato editoriale delle Rane fin dal 2001, anno di fondazione della collana.
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito di Anna Lavatelli.

Un brano del libro

Perché la Befana è vecchia?

Lavatelli, Il nuovo manuale della Befana, libro illustrato per bambini, Le rane InterlineaCi sono varie risposte, scegliete quella che vi piace di più.

1. I Re Magi invitarono una vecchia a seguirli fino alla capanna dove era nato Gesù.
Ma la vecchia disse: «Non ho voglia, andateci voi».
Poi però si pentì, e li rincorse, ma ormai erano lontani. Allora si mise a distribuire regalucci a tutti i bambini che incontrava, sperando che uno di loro fosse Gesù. E da allora non ha mai smesso né di portare regali, né di essere incredibilmente vecchia.

2. In realtà la Befana è una strega pentita. Un bel giorno ha piantato le sue colleghe e invece di andare alla festa di Valpurga (la più famosa festa della stregoneria) è saltata in groppa alla scopa in cerca di qualcosa di meglio. E quando le hanno offerto di fare la Befana ha detto subito di sì.

3. Dopo cento anni, la buona Cenerentola ha preso la scopa con cui spazzava in casa delle sorellastre ed è scappata via dal palazzo reale. E da allora distribuisce regali ai bambini, la notte dell’Epifania. Questo spiega perché alla Befana piacciono la cenere e il carbone.

4. Attenzione, forse la Befana non è quello che sembra. Forse sotto quella maschera si nasconde la donna più bella del mondo, che una volta all’anno vuol provare l’emozione di essere vecchia, brutta e amata dai bambini.


Eventi collegati a Il nuovo manuale della befana

www.juniorlibri.it/festivalnatale , il 06.01.2021 alle ore 10.00, online

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento