Le parole di Wojtyla in un libretto sul significato della croce

Le parole di Wojtyla in un libretto sul significato della croce Le parole di Wojtyla in un libretto sul significato della croce
La mia croce
autori: Karol Wojtyla
formato: Libro
prezzo:
€ 9,60
invece di € 12,00
vai alla scheda »
Karol Wojtyla è ancora una volta protagonista di una pubblicazione Interlinea, La mia croce in uscita il 17 marzo, che a ridosso delle festività pasquali invita alla riflessione e permette di conoscere l’umanità e i sentimenti che animavano una figura così carismatica come quella di Giovanni Paolo II. Vittorio Messori ricorda l’«atleta di Dio» nella sua ultima notte dolorosa domandandosi: «Chi è, davvero, colui il cui respiro difficoltoso si leva da quel letto di ospedale?» è la croce a dare senso a tutto. Come scrive nell’introduzione Luigi Negri, «la croce è la radice della dignità dell’uomo». Ecco perché a un certo punto papa Wojtyla esorta: «Ciascuno di noi, guardando Cristo crocifisso, ritrovi la propria grandezza e la propria dignità». Una raccolta di testi, anche inediti e mai tradotti, dai pellegrinaggi polacchi a una preghiera in forma di poesia: «Accogli coloro che accettano la croce, coloro che non la capiscono e coloro che la evitano… accetta l’uomo!»

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*