Il tuo browser non supporta JavaScript!

Silvia Venuti vince il XXIX premio letterario Camaiore

Silvia Venuti vince il XXIX premio letterario Camaiore Silvia Venuti vince il XXIX premio letterario Camaiore
Sulla soglia della trasparenza
autori: Silvia Venuti
formato: Libro
prezzo:
€ 13,30
invece di € 14,00
vai alla scheda »
A contendersi l’edizione 2017, oltre al vincitore/vincitrice, gli altri quattro finalisti individuati dalla Giuria Tecnica del Premio: Lucetta Frisa - “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (Puntoacapo), Francesco Scarabicchi - “Il prato bianco” (Einaudi), Stefano Simoncelli - “Prove del diluvio” (Italic Pequod) e Alberto Toni - “Il dolore” (Samuele). Già il titolo che l’autrice ha voluto dare a questo poemetto, Sulla soglia della trasparenza, indica il senso della sua ricerca e del suo operare nel campo della poesia e dell’arte per cogliere nella bellezza della natura, percepita ed ammirata «sulle foglie bagnate», in «ogni apice d’erba», sul «fremito dell’ala», nei «moti d’aria lievi», in «ogni angolo di muraglia» i segni di una «sacralità naturale», cosciente di «stare sempre tra sacro e profano, in lotta per non essere intera, nell’uno e nell’altro», perché la poesia ci avvicina all’Assoluto, ma lo coglie solo in trasparenza, perché Dio ci parla attraverso le cose, ma è oltre le cose, che pure lo significano nella poesia, che rimane sulla soglia della religione. Silvia Venuti, in questo poemetto ci fa comprendere come la bellezza della natura altro non è che un riflesso della Bellezza di Dio, che ci parla.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.