Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tutto su: Fiabe della tradizione e leggende

Il campanile scocca la mezzanotte santa

Le poesie di Natale che abbiamo letto a scuola

a cura di Pino Boero, Walter Fochesato

editore: Interlinea

pagine: 152

«Il campanile scocca la mezzanotte santa» è uno dei ritornelli natalizi nell’orecchio di chi è stato bambino dal dopoguerra fino agli anni settanta e ottanta. Dai libri di lettura delle scuole elementari ecco un gioco della memoria e dell’immaginario collettivo. Chi non ricorda le poesie di Gozzano, Ada Negri, Rodari o Piumini? Molte sono raccolte in questa antologia, con le illustrazioni originali, su Gesù Bambino, presepe, albero di Natale, befana e anno nuovo. A ridarci un’infanzia mai perduta.

La lunga notte di Exilles

di Laura Mancinelli

editore: Interlinea

pagine: 144

Agli albori del 1700 la piccola comunità di Exilles è in fermento per la preparazione di una Sacra Rappresentazione in onore di san Rocco da cui tutti si attendono qualcosa: il parroco don Giasset spera di distogliere la sua amante, la vedova Ballon, dalle attenzioni di uno degli ufficiali francesi che presidiano il forte; la locandiera Léontine di aumentare gli incassi con l’arrivo dei forestieri; zia Lionette di maritare sua figlia. Tra preparativi e problemi organizzativi, mentre apparizioni e miracoli non sempre autentici accendono sia la fede sia i pettegolezzi, Laura Mancinelli (germanista, traduttrice di classici e narratrice di successo, da I dodici abati di Challant ad Amadé) tratteggia con ironia il ritratto di una minuscola società di montagna, lontana dalle mode cittadine cui però aspira e dai giochi di potere in cui si trova suo malgrado immersa. Ma sarà la Grande Storia a cambiare il destino di ognuno.

Cagnolino Dalcodino

di Gianni Cordone

editore: Interlinea

pagine: 64

Cagnolino Dalcodino è un simpatico cane che vive alla cascina Riccardina, insieme con la sua mamma, alcune galline, oche, maiali e un gatto con cui litiga sempre. Un giorno riceve una lettera dalla zia di Alagna, che lo invita a venire da lei la domenica successiva. La proposta è ghiotta – vedere i cugini e fare una grande mangiata – però lungo la strada, ad aspettarlo, c’è il terribile lupo Amodeo, sempre molto affamato e goloso di cagnolini… Come se la caverà il povero Dalcodino? Per primi lettori.

Rane, principi e magia

Le migliori storie del premio Cordone

a cura di Andrea Astuto, Roberto Denti

editore: Interlinea

pagine: 112

Ecco un’antologia originale per i lettori più giovani con le migliori storie di un premio dedicato a Gianni Cordone, indimenticato maestro di Vigevano e autore di libri come Storia di Pelucco. C’è un pescatore col naso luminoso che prende i pesci raccontando frottole, una rana che attende impaziente il suo principe azzurro, due oche che sono meglio di un cane da guardia e persino un misterioso insetto che si ciba solo di errori... Questi racconti sono pieni di «immaginazione e fantasia, due fattori che impariamo a utilizzare quando un adulto ci racconta una storia di un mondo sconosciuto dove tutto può accadere in una magica realtà popolata di persone e animali ai quali è consentito vivere vicende meravigliose di cui vorremmo essere protagonisti», come scrive nella presentazione Roberto Denti. Buona lettura!

Ahmed e altre storie

di Carlo Negro

editore: Interlinea

pagine: 48

Sette racconti ambientati a Natale: Ahmed è un orfano del deserto che conduce i magi alla capanna di Betlemme, Guidone è un duca cattivo che si lascia intenerire il cuore la notte di Natale, Gretchen è una nonnina che prepara un golfino per Gesù bambino... Storie per la buonanotte.

Malik e i Re Magi

di Anna Lavatelli

editore: Interlinea

pagine: 32

Due stranieri venuti da lontano bussano alla porta del palazzo di re Gaspare poco prima dell’alba. Chi saranno? Anche Malik, il nipote di re Gaspare, lo vuole scoprire: e quando il nonno parte insieme ai due stranieri per un viaggio misterioso, il bambino, contro la volontà del nonno, decide di seguirli in un modo o nell’altro…

La pancia di Maria

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 30

Giuseppe e Maria non trovano un alloggio dove far nascere il loro piccolo, fino a che giungono ad una casa assai strana abitata da un tale che chiede come ricompensa di tenere il bambino (sarà mica un orco?). Ma il piccolo non nasce e le sorprese non mancheranno...

Alì Babà e i quaranta ladroni

di Emanuele Luzzati

editore: Interlinea

pagine: 40

"Chi lo sa, chi non lo sa / questa è la storia di Alì Babà / che per passare il tempo allegramente / faceva di tutto per non far mai niente": la più celebre storia in versi di Emanuale Luzzati (da cui fu tratto un cartone animato) ritorna con la sua carica di ironia, avventura e colori, con un protagonista fanciullo "che passa il tempo allegramente / a far di tutto per non far mai niente".

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.