Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interlinea al Salone del Libro di Torino

Interlinea al Salone del Libro di Torino Interlinea al Salone del Libro di Torino

L’editrice novarese debutta nel nuovo spazio Oval del Salone di Torino dal 9 al 13 maggio
allo stand W04-X05 ben 11 incontri con ospiti Edizioni Santa Caterina e CEF Publishing.

C’è anche Interlinea, tra Mondadori e Adelphi, nel nuovo spazio Oval accanto al Lingotto per la trentaduesima edizione del Salone internazionale del Libro di Torino dal 9 al 13 maggio 2019, allo stand W04-X05 del padiglione Oval con una serie di appuntamenti che spaziano dal giallo (con évelyne di Marco Scardigli finalista al Bancarella) alle più voci poetiche emergenti, con una novità dedicata ai consigli di vita e bellezza di Leonardo da Vinci e un’altra sui casi editoriali dell’ultimo secolo. La casa editrice ospita allo stand le Edizioni Santa Caterina di Pavia e CEF Publishing-Centro Europeo di Formazione, leader per la formazione professionale a distanza con piattaforma e-learning.

Due incontri sono ospitati nello Spazio della Regione Piemonte: venerdì 10 maggio alle 12 in Sala Arancio Marco Scardigli presenterà il suo giallo piemontese ambientato nella Belle Époque premio Selezione Bancarella, Évelyne, il mistero della donna francese, con intervento di Giulio Massobrio, in un incontro organizzato in collaborazione con il Centro Novarese di Studi Letterari. Invece, in Sala Argento alle ore 14, Alessandro Barbaglia ci accompagnerà alla scoperta dei baci più belli della poesia con la sua raccolta Che cos’è mai un Bacio? insieme a Roberto Cicala e Luigi di Meglio del festival internazionale di Poesia civile di Vercelli coorganizzatore dell’incontro. Questi ed altri titoli di Interlinea sono disponibili anche allo stand collettivo della Regione Piemonte.

Continua l’impegno di Interlinea per la scoperta e il sostegno dei giovani poeti esordienti nella collana “Lyra giovani” diretta da Franco Buffoni: sabato 11 maggio alle 17,30 nella Sala Poesia dello spazio di Pordenonelegge si presenteranno le raccolte Trasparenza di Maria Borio e Omonimia di Jacopo Ramonda, moderato da Marco Corsi, autore che ha inaugurato la collana, e intervento dell’editore Roberto Cicala. L’appuntamento ha come titolo La superficie comune dei nomi.

La giornata di domenica inizia con la scoperta dell’editoria vista dall’interno: Gian Carlo Ferretti presenta in anteprima alle ore 12,30 in Sala Magenta Il marchio dell’Editore. Libri e carte, incontri e casi letterari (in uscita il 16 maggio), con intervento di Roberto Cicala, Giuseppe Lupo e Luisa Finocchi, vicepresidente della Fondazione Mondadori. Sempre domenica 12 maggio alle ore 16,30 in Sala Avorio, Massimo Vaggi racconta una storia di adozione internazionale: Kinshasa, con interventi di Bruno Arpaia e Frida Tonizzo.

Sempre domenica 12 maggio alle ore 17, presso il Centro Congressi Unione Industriali di Torino (via Vela 17), si terrà un dibattito a partire dal volume Per una moderna cultura d’Impresa. Le idee e l’opera di sei presidenti di Confindustria (1946-1992) con testi di Giovanni Agnelli, Guido Carli, Angelo Costa, Renato Lombardi, Vittorio Merloni e Sergio Pininfarina. Intervengono Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, lo storico Valerio Castronovo che ha firmato il saggio introduttivo al volume, e l’editore Carlo Robiglio, con moderazione di Maurizio Molinari direttore della “Stampa” e un saluto di Dario Gallina, presidente dell’Unione Industriali di Torino.

 

Un altro appuntamento fuori dai confini del Lingotto, inserito nel programma del SaloneOff, è alla viglia del Salone con Maria Borio, ospite mercoledì 8 maggio al Circolo dei Lettori di Torino (via Bogino 9) presentando con reading la sua raccolta poetica Trasparenza, con accompagnamento musicale di Elisabetta Guglielmin al clavicembalo e introduzione di Jacopo Mecca, con incontro organizzato in collaborazione con OnClassical, Aimart Accademia di Musica e Arte Roma e Apri Onlus.

Non mancano al Salone gli incontri per bambini con la collana “le rane” di Interlinea, che aspetta i piccoli lettori allo stand per un selfie con la rana gigante di gommapiuma mascotte in fiera. Il primo incontro è a partire da Pasticcieri e pasticcioni, una lettura-laboratorio per bambini da 3 a 6 anni con Alessandra Alva a partire da Dylan fa il pasticciere di Guy Parker-Rees, pubblicato da Le rane di Interlinea in coedizione con CEF Publishing, sabato 11 maggio alle 11,45 presso il Bookstock Village, Laboratorio Isola che non c’è. Nella stessa sede, domenica 12 maggio alle ore 15,30 incontreremo Cinzia Ghigliano in un laboratorio basato su La bambina mascherata, per bambini da 4 a 6 anni. È la storia di Emma, che cambia casa e città e capisce che non è facile ricominciare tutto da capo perché nessuno sembra accorgersi di lei, neanche fosse trasparente. Forse una maschera la potrà aiutare a farsi notare da quel ragazzino vestito da Superman che passa tutti i giorni sfrecciando sul monopattino, per riuscire a rompere il ghiaccio...

Allo stand W04-X05 di Interlinea saranno esposti anche i titoli degli editori ospiti CEF Publishing, coeditore della serie delle avventure di Dylan e della novità Il diario di Stick dog di Toma Watson, le avventure di un cane schiappa e dei suoi amici; e Edizioni Santa Caterina con sede a Pavia che opera in ambito universitario anche con un master in editoria. Dalle Edizioni Santa Caterina sono organizzati due incontri sul tema “mafie”: venerdì 10 maggio alle 17,30 in Sala Rosa si presenta il ritratto inedito di Giovanni Falcone. L’uomo, il giudice, il testimone, con intervento di Gian Carlo Caselli (già procuratore capo a Torino e Palermo), Fabrizio Feo (Tg3) e introduzione dei due curatori del volume Enzo Ciconte dell’Università di Pavia e Giovanna Torre, rettrice del Collegio S. Caterina da Siena. Il giorno dopo, sabato 11 maggio in Sala Ciano, ore 10,30, si parlerà di ecomafie, immigrazione e narcotraffico a partire dal libro 416 bis & Co. Dialoghi sui reati di mafia con intervento di Enzo Ciconte (Università di Pavia), Fabio Ciconte (Terra! Onlus) e introduzione di Giovanna Torre.


Per ulteriori informazioni sul Salone Internazionale del Libro di Torino CLICCA QUI

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.