Il tuo browser non supporta JavaScript!

Addio a Franco Loi, poeta dialettale universale

Addio a Franco Loi, poeta dialettale universale Addio a Franco Loi, poeta dialettale universale
«Oh Dio, come lontani camminano gli uomini! / come lontano il filo del tuo chiamare! / L’acqua cresce e cresce quell’oscurità della notte / che fa morire la vita nella vita» ha scritto Franco Loi, che oggi piangiamo, in Aquabella, uno dei due libri, con Niul (Nuvole), che restano nel catalogo di Interlinea a indicare un dialettale che è stato poeta universale. In lui c’era sempre terra, cielo, anima. Un ricordo nelle parole di Roberto Cicala scritto per gli ottant’anni del poeta su "La Repubblica": https://bit.ly/3hTNqjj 

I niül

di Franco Loi

editore: Interlinea

pagine: 64

Franco Loi, superato il traguardo degli ottant’anni, rivive il profondo legame con la sua città, Milano, e con un’Italia in crisi, con la consapevolezza del disagio dell’uomo contemporaneo

Aquabella

di Franco Loi

editore: Interlinea

pagine: 96

Aquabella è la nuova raccolta poetica di uno dei maggiori autori italiani, Franco Loi, con al centro Milano, la città delle periferie.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento