Il tuo browser non supporta JavaScript!

Riccetto

Riccetto
titolo Riccetto
autore
illustratore
argomenti Letteratura per l'infanzia Albi illustrati per bambini e ragazzi
Letteratura per l'infanzia
collana Le rane grandi, 5
marchio Le rane
editore Interlinea
formato Libro
pagine 30
pubblicazione 2005
ISBN 9788882125400
 
12,00

Disponibile anche nel formato

Età consigliata

Fino ai 6 anni.
Dall'autrice di I viaggi di Giac e Che tempo fa? un albo illustrato con arte e poesia, finora mai pubblicato in Italia, con le disavventure di un piccolo riccio, Riccetto, tra gli animali del bosco. Gioie, paure, sorprese e scoperte tra i colori del mondo.
 

Biografia dell'autore

Elve Fortis De Hieronymis

Elve Fortis de Hieronymis (1920-1992), artista novarese, è una figura fondamentale nel mondo del libro per l’infanzia e dell’educazione artistica. La sua attività, cominciata nella scuola e poi proseguita nell’editoria e nell’arte, ha favorito in modo determinante la nascita in Italia, insieme con Bruno Munari e Emanuele Luzzati, di una nuova concezione di libri per ragazzi, ponendo i presupposti di un percorso basato sulla creatività, sulla manipolazione e sul gioco educativo. Insegnante nei licei negli anni settanta, dal 1975 al 1981 ha collaborato al “Corriere dei Piccoli” e con la “Tv dei ragazzi” della Rai Radiotelevisione Italiana. Ha pubblicato numerosi volumi e libri-gioco da Einaudi, La Coccinella, La Scuola e Giunti, oltre che all’estero. Le opere di Elve Fortis rivivono oggi nella collana “Le rane” di Interlinea, dove sono state pubblicate le nuove edizioni di I viaggi di Giac (molto apprezzato nelle scuole), Così per gioco e, per i più piccoli, Che tempo fa?Riccetto.

 

Eventi collegati a Riccetto

Biblioteca Civica Negroni Sezione Ragazzi, il 07.06.2017 alle ore 18.30, Corso Felice Cavallotti, 4, Novara

«Amico Riccio, non pianger così»,gli dice il Topo, «siediti qui! Posso aiutarti? spero di sì». «Mio caro Topo, che cosa vuoi fare? Nessuno al mondo mi può aiutare» risponde il Riccio. «Su, lasciami stare». «Vorrei le piume di un passerotto vorrei la pelliccia d’un orsacchiotto ma ho le spine, di sopra e di sotto. Appena mi muovo – certo lo sai – pungo e punzecchio, combino dei guai: insieme agli altri io non gioco mai».

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.