Il tuo browser non supporta JavaScript!

Strane storie di animali

Gli animali sono tra i protagonisti delle storie della collana per ragazzi, che non a caso si chiama "Le rane". In Riccetto, per esempio, troviamo un piccolo riccio che, stufo dei propri aculei che lo rendono sempre poco benvoluto dagli altri animali, vorrebbe liberarsene e avere il pelo morbido e setoso. Sarà un topolino a fargli cambiare idea, enumerandogli gli infiniti vantaggi di avere una “corazza” naturale. Storie di rane, per l’appunto, in Filastrane, che dalla A alla Z fanno viaggiare per tutta l’Italia attraverso filastrocche divertenti e piene di stranezze. Tanto per fare un esempio, scopriamo che «la ranocchia di Gavello fa pipì dentro il secchiello» e che «la rana di Quattrelle con le nubi fa frittelle». Una rana, per l'appunto, è la protagonista del racconto di Quentin Blake: George, la rana ballerina! Grazie all'amica Geltrude e al suo talento le due vivranno bellissime avventure in giro per il mondo e calcheranno i palchi dei più famosi teatri. Micetta Rosy, protagonista di Una gamba dispettosa, si trova invece a dover fare conti con una gamba recalcitrante, che non ne vuole sapere della ciabatta gialla! Ad aiutarla ci penserà l’amico Merlo, con una trovata davvero… merlesca! Una storia dedicata a quei bambini che hanno gambe non sempre pronte a camminare.
Conclude il tour un gruppo di animali molto simpatici, che ci guidano, pagina dopo pagina, attraverso coloratissime immagini che descrivono le più svariate condizioni atmosferiche, accompagnate da fantasiosi testi in rima: Che tempo fa?
Tag:

Filastrane

Storie di rane

di Anna Lavatelli e Emanuele Luzzati

editore: Interlinea

pagine: 32

Il tema di questo libro, realizzato a quattro mani, sono le rane, che ne fanno di tutti i colori. Lo spunto è dato dai nomi di città o paesi italiani e la struttura è data dall'alfabeto. Si susseguono così 26 brevi ed allegre filastrocche che ironizzano con arguzia sul nome delle città e dei paesi e immaginano le rane nelle situazioni più divertenti e paradossali. Di grande effetto sono gli splendidi disegni che rappresentano una vera e propria serie di variazioni sul tema della rana.

I gamberetti dispettosi

di Anna Vivarelli

editore: Interlinea

pagine: 32

I gamberetti sono molto dispettosi. I pesci sono stufi dei loro scherzi. Ma un giorno arrivano dei pescatori...

La gallina che non sapeva fare le uova

di Anna Lavatelli

editore: Interlinea

pagine: 30

Bellacresta è la gallina più infelice di tutto il pollaio: non sa fare le uova e le altre galline la deridono senza pietà. Solo Cris il piccione è gentile con lei, anche se non può fare niente per aiutarla: finché un giorno arriva con una strana notizia che renderà la Pasqua più dolce...

Il leone felice

di Louise Fatio

editore: Interlinea

pagine: 32

La storia del leone di un piccolo zoo francese che è il beniamino di tutti gli abitanti della città, che ogni giorno si fermano per dargli da mangiare sfiziosi bocconcini e lo salutano: “Buongiorno, leone Felice.” Un giorno però il leone trova la porta della sua casa aperta e decide di ricambiare la visita ai suoi amici. Ma perché mai tutti fuggono in preda al terrore? Un racconto di amicizia senza tempo impreziosito dalle eleganti e coinvolgenti illustrazioni di Roger Duvoisin. Un classico internazionale per la prima volta in Italia.

Che tempo fa?

di Elve Fortis De Hieronymis

editore: Interlinea

pagine: 32

"Tempo brutto o tempo bello? Oggi il sole fa il monello: fra tre nuvole gioconde, prima c'è poi si nasconde": pioggia, sole, nuvole, neve e altre occasioni atmosferiche scoperte in forma di parole e colori attraverso le storie di simpatici animali.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.