Il tuo browser non supporta JavaScript!

Natale speciale

sconto
5%
Natale speciale
titolo Natale speciale
autore
illustratore
argomenti Letteratura per l'infanzia Età di lettura 6-8 anni
Letteratura per l'infanzia Narrativa italiana per bambini e ragazzi
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 32
pubblicazione 2012
ISBN 9788866990598
 
Promozione valida fino al 31/12/2021
10,00 9,50
 
risparmi: € 0,50
Spedito in 2-3 giorni

Età consigliata

Dai 6 anni.
Se nasci il 25 dicembre e ti chiami Natale devi essere speciale: è quello che pensa il protagonista di questa storia, tanto che un giorno, per difendersi da una coppia di pestiferi compagni di classe, confessa di essere il legittimo erede di Babbo Natale. Da quel momento tutto sembra andare per il verso giusto, fino a che...

Premio "Storia di Natale" 2012
 

Biografia dell'autore

Silvia Roncaglia

Silvia Roncaglia è nata a Modena e vive in campagna, vicino a Maranello, quando non è in giro per l’Italia a incontrare i suoi lettori o non scappa a rifugiarsi in qualche isola lontana. È scrittrice di libri per ragazzi e di drammaturgie teatrali e ha pubblicato più di ottanta libri dove impegno, magica fantasia, giochi di parole, ironia, filo diretto con i bambini e vocazione teatrale s’intrecciano in sempre nuove invenzioni. Ama presentare i suoi libri ai giovani lettori in modo inusuale con letture animate e spettacoli. Collabora con diversi gruppi teatrali e da suoi libri sono stati tratti spettacoli di successo. Ha vinto alcuni importanti premi tra cui il prestigioso premio Bancarellino nel 2006 con Caro Johnny Depp. Per Interlinea ha pubblicato La televisione prepotente e Natale speciale e ha tradotto Babbo Natale Picchiatello di Nicholas De Hirshing.

Un brano del libro

In seconda elementare ho fatto ridere l’intera classe con la storia della birra dei Magi.
La maestra ci ha dettato quella poesia che dice: «Ecco Betlemme alfine, ecco, nella capanna un tenero bambino in braccio alla sua Mamma. I vecchi Re si prostrano ed ognun di loro offre un suo dono splendido: incenso, mirra ed oro».
Be’, io naturalmente ho scritto “birra”, perché per me la parola mirra non aveva senso e ancora adesso non credo di sapere bene che cosa sia veramente. 
Quando i miei compagni sono scoppiati a ridere, io sono diventato tutto rosso ed è stato ancora peggio perché Giulio e Gianna, i gemelli pestiferi, si sono messi a cantilenare: «Natale è diventato rosso come Babbo Natale! Natale è diventato rosso come Babbo Natale!»
Sono sempre loro che una volta, quando una supplente ha chiesto a ciascuno di presentarsi col proprio nome, appena ho detto «Natale», si sono alzati in piedi e si sono presentati strillando: «Pasqua!» «Capodanno!»
I gemelli sono campioni mondiali in scherzi, burle e prese in giro e io li detesto.
Probabilmente è anche un po’ colpa loro e della vergogna che mi hanno fanno patire, se mi sono inventato quella storia che io, da grande, sarei diventato Babbo Natale.
Ma andiamo con ordine.

Roncaglia, Natale speciale, libro illustrato per bambini, Le rane Interlinea

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento