Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tommaso è andato via

sconto
15%
Tommaso è andato via
titolo Tommaso è andato via
autore
illustratore
argomento Letteratura per l'infanzia Narrativa italiana
collana Le rane, 6
marchio Le rane
editore Interlinea
formato Libro
pagine 48
pubblicazione 2002
ISBN 9788882122942
 
8,00 6,80
 
risparmi: € 1,20
Spedito in 2-3 giorni

Età consigliata

A partire dai 10 anni.
Il libro narra la storia, dolce e insieme triste, di un ragazzino, Tommaso. «Anche quella volta era uscito di casa alla svelta ma fu incantato da una bambina dagli occhi blu, dal sorriso dolcissimo...» Tommaso incontra così una figura reale e immaginaria con cui compie una serie di avventure e scoperte che lo portano a un finale di grande commozione.
 

Biografia dell'autore

Ferdinando Albertazzi

Ferdinando Albertazzi è scrittore, saggista, giornalista ed è firma di riferimento per bambini e ragazzi. Nasce a Bologna, ma vive e lavora a Torino. Tra i titoli ricordiamo: Inventafiabe (1979), Un cucciolo per Camilla (2007), Bugiardo (2008), Il Teatro delle Ore (2009), Un amore per Camilla (2011). Ai piccoli è dedicata la serie di Camilla (Piemme), tradotta in diversi Paesi tra cui Cina e Indonesia. Attualmente collabora con le maggiori riviste di settore per le quali tiene rubriche di letteratura. Con Interlinea ha pubblicato Tommaso è andato via (2002) e La palla al balzo nel (2004). Sono per ragazzi e giovani adulti i noir come Scomparso (Mondadori Electa), vincitore del premio Biblioteche di Roma 2017. Per “Tuttolibri” (La Stampa) cura fin dalla fondazione una rubrica di letture per piccoli e adolescenti. Collabora inoltre con le riviste specializzate “Il Pepeverde” e “Mondoerre”.

Gioca e impara con questo libro

PROPOSTA A
(per le classi del secondo ciclo della scuola elementare)
 
Ti dirò ciao tra cent'anni
Incontro- gioco ispirato al libro, con la partecipazione dell'autore, Ferdinando Albertazzi e di Elio Giacone.

Per informazioni su incontri e laboratori
Tel. 0321 1992282 oppure scrivi a lerane@interlinea.com

A Tommaso piacevano i videogiochi dei Pokémon e il gattino che ogni tanto incontrava per le scale e non sapeva chi fosse. Ma gli piaceva soprattutto mettere sotto braccio il pallone con le stelle, quello della finale di Coppacampioni, e andare a giocare con gli amici nel parco. Il pomeriggio, dopo aver fatto i compiti.
Anche quella volta Tommaso era uscito di casa alla svelta. Scese le scale di volata, stava correndo come un fulmine sul marciapiede.
«Tom!» lo inchiodò un grido, alle sue spalle. Tommaso si girò di scatto. Non si accorse del tir che sfrecciava a clacson spiegato a pochi centimetri dalla sua gamba destra, già allungata per attraversare la strada, e rimase incantato da una bambina dagli occhi blu che gli sorrideva.

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.