Il tuo browser non supporta JavaScript!

Consigli di lettura aspettando la Pasqua

Consigli di lettura aspettando la Pasqua Consigli di lettura aspettando la Pasqua

Poesia e arte dell'uomo contemporaneo davanti al mistero: i nostri consigli di lettura aspettando la Pasqua

Una selezione dalla collana "Passio" di Interlinea, dedicata alla scoperta e alla proposta di pagine letterarie ispirate alla crisi e alla ricerca interiore dell’uomo contemporaneo. Passione dunque intesa come male di vivere, ma anche come amore profano e spirituale



NUDA LA PAROLA CHE SALVA. UNA VIA CRUCIS DI MASSIMO BETTETINI

Uno psicoterapeuta s'interroga sul senso del dolore umano attraverso un percorso poetico ispirato alla Passione di Cristo e alle cadute per eccellenza, quelle della via crucis della tradizione cristiana. «Che senso ha cadere se non potrò rialzarmi? Un dialogo problematico dell’uomo contemporaneo di fronte al mistero: «nudo sto per entrare nel sepolcro / nudo sono uscito da mia madre / nuda è la parola che salva». Il volume è impreziosito da tavole d'arte di Michele Dolz. Segui la presentazione.


L’«altra passione» al centro del libro è quella di Giuda, l’apostolo che tradisce perché si possa compiere il sacrificio dell’amico e maestro Gesù. De Signoribus costruisce «una sorta di monologo interiore che attraversa la storia con lo stigma della pietà e dell’interrogazione». ragionando sul senso e sulla necessità del tradimento, una vicenda emblematica di colpa e impossibilità di pentimento, dove la figura di Giuda diviene simbolo dell’uomo contemporaneo alla continua ricerca di verità e di pace.




Ultima cena. Croce d'amore. Franca Grisoni. Passione in versi ispirata dai capolavori del RomaninoCROCE D'AMORE. CRUS D'AMUR. PASSIONE IN VERSI ISPIRATA DAI CAPOLAVORI DEL ROMANINO DI FRANCA GRISONI

«Tua la croce d’amore / l’alta bandiera del regno / da piantarci in cuore» scrive Franca Grisoni rivolgendosi a una donna, Maria, di cui narra la vita accanto al figlio Gesù («Tò la crus d’amur / l’alta bandiera del regn / da piantane nel cör»). È un viaggio in versi, nel dialetto lombardo del lago di Garda, a confronto con opere del pittore cinquecentesco bresciano Romanino. I dipinti si offrono allo sguardo dell’autrice quale luogo fisico in cui le tappe della passione prendono corpo tra poesia e arte: «E tu, pittore, senza parole, / come lo hai sperato / lo mostri: / vuoi farcelo sperare».

Nosgnor. Lamenti, preghiere e poesie in cerca di un Dio vicino e lontano TesioNOSGNOR. LAMENTI, PREGHIERE E POESIE IN CERCA DI UN DIO VICINO E LONTANO DI GIOVANNI TESIO

Come scrive sant’Agostino, si prega «meglio coi gemiti che con le parole, più con le lacrime che con i discorsi». È allora possibile invocare un Dio di cui si sospetta l’assenza ma da cui si attende ostinatamente un segnale? Affidarsi a una disperata profezia d’esistenza che dissolva la propria voce in un silenzio assoluto? È la tensione di Giovanni Tesio che accoglie in questo suo diario letterario la quotidianità più arida e disarmata convertendo l’assenza-presenza spirituale in una oralità povera, di antica e per questo dialettale, ma sempre nuova, risonanza: «qui c’è non altro che parole: parole che tentano se mai di dire un pianto».



La mia croce di Karol WojtylaLA MIA CROCE DI KAROL WOJTYLA

Un piccolo libro per un grande testimone, Giovanni Paolo II, il papa oggi santo, l'"atleta di Dio" che Vittorio Messori ricorda nella sua ultima notte dolorosa domandandosi: "Chi è, davvero, colui il cui respiro difficoltoso si leva da quel letto di ospedale?" è la croce a dare senso a tutto. Come scrive nell'introduzione Luigi Negri, "la croce è la radice della dignità dell'uomo". Ecco perché a un certo punto papa Wojtyla esorta: "Ciascuno di noi, guardando Cristo crocifisso, ritrovi la propria grandezza e la propria dignità". Una raccolta di testi, anche inediti e mai tradotti, dai pellegrinaggi polacchi a una preghiera in forma di poesia: "Accogli coloro che accettano la croce, coloro che non la capiscono e coloro che la evitano... accetta l'uomo!".


Davanti alla croce, parola, arte e vita di Giovanni TestoriDAVANTI ALLA CROCE. PAROLA, ARTE E VITA DI GIOVANNI TESTORI

Bacon, Matisse, Beckmann e Hödicke: quattro loro celebri dipinti sono al centro di questo libro di Testori sulla Crocifissione, uno dei temi fondamentali della sua opera, ai quali si aggiungono quelli di altri artisti, quali Kei Mitsuuchi e Vittorio Bellini. Il volume raccoglie pagine rare che raccontano un ritratto di Testori “davanti alla croce”, attraverso varie scritture: di poesia, di riflessione etica e di critica, a sottolineare, come dice Testori, «quanto sia ancora possibile che arte e fede, che forma e Cristo si trovino indissolubilmente legati nell’immagine e nella parola». Come scrive il curatore Fulvio Panzeri «il dramma di Cristo morente, la sua sofferenza, diventano per Testori un emblema di redenzione, espresso dall’arte in modo dirompente e immediato». Con immagini d’arte a colori.




L'umanità di Dio Aldo Del MonteL'UMANITÀ DI DIO. GLORIA DEI, HOMO VIVENS DI ALDO DEL MONTE

Una meditazione e un memoriale di un uomo che ha lasciato il segno nella chiesa dopo le ferite di guerra sul Don, l’esperienza con don Carlo Gnocchi, il rinnovamento del concilio e la pastorale di vescovo. Mons. Del Monte scrive: «sei passato e ripassato mille volte nella mia vita, per tuffarmi – nella gioia e nel pianto – nel mistero della tua divina umanità. E ogni volta mi dicevi: “sono io che ti ho scelto e ti ho posto tra gli uomini per svelare a loro i miei segreti. Li ho fatti a mia immagine; e per questo l’uomo vivente è la gloria di dio”». Un piccolo libro di una grande anima.


Requiem di Enrica GnemmiREQUIEM DI ENRICA GNEMMI

Allineando le parti di un’ideale messa di requiem (negli occhi il grande affresco michelangiolesco, nell’anima la musica di Mozart e di Verdi) la Gnemmi conduce una dolorosa, straziata meditazione sul male della storia, con lo sguardo tuttavia rivolto allo sfolgorante ritorno finale del «giusto indifesa follia che disarma, apre i cuori, perdona ai fratelli caini, sacrificio riparatore».







Diario di una passione di Bernadette SoubirousDIARIO DI UNA PASSIONE DI BERNADETTE SOUBIROUS

Le lettere e il Carnet de notes intimes: in questa antologia emerge a vivo la spiritualità di Bernadette di Lourdes, fino alla morte ricalcata, al di là di ogni retorica, su quella del Cristo. Lasciata sullo sfondo la storia delle apparizioni alla grotta di Massabielle, si vogliono così attestare gli anni della lunga passione che condussero la giovane donna, quasi un'icona vivente delle parole della Vergine, al sacrificio totale.



Nuda la parola che salva

Una via crucis

di Massimo Bettetini

editore: Interlinea

pagine: 64

«Che senso ha cadere se non potrò rialzarmi? Me lo sono chiesto tante volte» si domanda uno psicoterapeuta confrontandosi con le cadute per eccellenza, quelle della via crucis della tradizione cristiana

L’altra passione

Giuda: il tradimento necessario?

di Eugenio De Signoribus

editore: Interlinea

pagine: 112

L’«altra passione» al centro di questo libro è quella di Giuda, l’apostolo che tradisce perché si possa compiere il sacrificio dell’amico e maestro Gesù.

Croce d'amore. Crus d'amur

Passione in versi ispirata dai capolavori del Romanino

di Franca Grisoni

editore: Interlinea

pagine: 88

«Tua la croce d’amore / l’alta bandiera del regno / da piantarci in cuore» Franca Grisoni racconta la Passione in versi ispirati ai capolavori del Romanino

Nosgnor

Lamenti, preghiere e poesie in cerca di un Dio vicino e lontano

di Giovanni Tesio

editore: Interlinea

pagine: 224

Un diario letterario di preghiera di Giovanni Tesio per invocare Dio attraverso la profonda semplicità della poesia dialettale: «qui c’è non altro che parole: parole che tentano se mai di dire un pianto».

La mia croce

di Karol Wojtyla

editore: Interlinea

pagine: 160

Un piccolo libro per un grande testimone, Giovanni Paolo II, il papa oggi beato, l'"atleta di Dio"

Davanti alla croce

Parola, arte e vita

di Giovanni Testori

editore: Interlinea

pagine: 160

La Parola e la Passione di Cristo incontrano l'arte e la poesia.

L’umanità di Dio

Gloria Dei, homo vivens

di Aldo Del Monte

editore: Interlinea

pagine: 64

La memoria di Monsignore Aldo Del Monte in un piccolo libro di una grande anima

Requiem

di Enrica Gnemmi

editore: Interlinea

pagine: 112

Un libro di poesia che canta in versi un'ideale messa di requiem a partire dalle immagini di Michelangelo passando per le note di Mozart e Verdi

Diario di una passione

di Bernadette (santa) Soubirous

editore: Interlinea

pagine: 128

La spiritualità di Bernadette di Lourdes in un'antologia di lettere.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento