Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mi chiamo Max e sono un tossico

titolo Mi chiamo Max e sono un tossico
autore
Argomenti Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Narrativa italiana
Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
Collana Passio, 30
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato Libro
Pagine 184
Pubblicazione 2003
ISBN 9788882123253
 
10,00

Informazioni importanti


"Mi chiamo Max e sono un alcolista e un tossicodipendente. È solo per grazia di Dio che sono qui a raccontare la mia storia": così inizia la storia vera e cruda, ma profondamente affascinante e che non lascia spazio a giudizi o alla morale, di un giovane che nonostante una brillante carriera professionale finisce morto per overdose una notte d'estate in una capitale del Sud America.
«Sono il più benedetto far gli uomini»: nell'epilogo di una preghiera Max, eroinomane e alcolista alal fine dei suoi giorni, trova il significato delle molte vite che ha vissuto. Ambizioso e squattrinato, ha bruciato le tappe di una brillante carriera di broker nella city e a Wall Street. Bello, intelligente, sprezzante, fatuo quanto avido d'affetto, ha ottenuto facilmente ciò che ha desiderato e altrettanto facilmente se ne è disfatto. Nella sua Odissea tra l'Europa, l'America e l'Africa ha incontrato gli alcolisti anonimi, che l'hanno accolto in una comunità di dimensione planetaria, nella quale ha sperimentato le verità fondamentali dell'essere uomo. A lungo ha cercato di mantenersi in equilibrio fra un fisico gravemente intossicato e un'anima assetata di pienezza spirituale. La sua storia è dedicata agli alcolisti anonimi di tutto il mondo.
 

Biografia dell'autore

Mariella Carpinello

Mariella Carpinello è una affermata docente di storia, autrice apprezzata di profili storici e di ricerche d’attualità pubblicate da importanti case editrici. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo Mi chiamo Max e sono un tossico (Interlinea 2003)

Il fardello di dolore che mi aveva oppresso, la preoccupazione per il domani, la vergogna per l'ieri, la prospettiva della malattia insanabile e della morte, tutto svanì.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento