Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tutto su: Narrativa

Tobia e Giuseppe

di Luca Doninelli

editore: Interlinea

pagine: 32

Tobia è un bambino come tanti, nella Palestina di 2000 anni or sono: solo un po’ più pensieroso e originale degli altri. E, più degli altri, è un bambino dotato di un intuito straordinario per le cose importanti. E così sarà lui il primo a capire che a Betlemme, in una fredda notte d’inverno, è successo un fatto davvero speciale…

Markheim

di Robert Louis Stevenson

editore: Interlinea

pagine: 40

Dentro un negozio di antiquariato di Londra, nel tempo di Natale, Stevenson ambienta un tragico incontro in cui il protagonista, di fronte al delitto che ha compiuto scopre che comunque «tutti sono migliori della maschera che si vedono crescere addosso e che li soffoca».Markheim è un magistrale racconto morale nello stile inconfondibile di un grande della letteratura. La nuova traduzione restituisce attualità ad un testo di notevole spessore narrativo. La scrittura di Stevenson dimostra uno straordinario equilibrio tra una fantasia  accesa e uno stile preciso e asciutto.

Una cartella piena di fogli

di Alessandro Petruccelli

editore: Interlinea

pagine: 168

In occasione del censimento Istat 2001 torna in libreria un romanzo che racconta la storia di un addetto alle rilevazioni, venuto a Roma da un piccolo paese contadino.

Il colore del bambino

di Maria Adele Garavaglia

editore: Interlinea

pagine: 32

«Sorella, solo per le circostanze assolutamente inessenziali il vero Gesù storico nacque bianco... il colore non cambia per nulla la realtà dei fatti...» Così Maria Adele Garavaglia affronta uno dei temi più vivi dell’odierna società multietnica: l’intolleranza razziale. Ma l’autrice trasporta questo tema in una storia magica per la sua stessa semplicità e gioiosità, per l’atmosfera surreale in cui sono immersi i suoi personaggi.

Il sogno di Gibo

di Benito Mazzi

editore: Interlinea

pagine: 48

Gibo è un ragazzo come tanti ma nel suo cuore ha un vuoto, che si fa sentire soprattutto nei giorni di Natale, quando si respira aria di festa. Quella di Gibo è la storia di un sogno, vissuto in una vallata alpina. Benito Mazzi la racconta con ironia e semplicità.

Tommaso è andato via

di Ferdinando Albertazzi

editore: Interlinea

pagine: 48

La commovente storia di Tommaso e di una misteriosa bambina dagli occhi blu.

Piccole storie matte

di Anna Vivarelli

editore: Interlinea

pagine: 40

Storie matte tra fate, zanzare e gamberetti

Un tram senza rotaie

di Gianfranco Bettetini

editore: Interlinea

pagine: 96

In questa «fiaba per adulti in venti tempi» si narra di un Natale a Milano nel dopoguerra, con personaggi presi nelle spire di una passione che diventa ossessione e che si trasforma in parabola di un secolo di vita italiana.

I pesci d'oro di Orta

di Giovanni Ragazzoni

editore: Interlinea

pagine: 96

«Il filo del ricordo tesse la trama dei racconti di Giovanni Ragazzoni, il cui ordito è rappresentato dall'ambiente ortese, spazio fisico e sociale, talvolta intimo e segreto», rivisitato con descrizioni, riflessioni, attenzioni e sentimenti che diventano evocazione di persone e luoghi, di suoni, colori e profumi, come pennellate di un affresco che lo scrittore ha perfezionato e arricchito negli anni.

Il teatro del sole

di Vincenzo Consolo

editore: Interlinea

pagine: 40

Tre brevi racconti ambientati a Natale tra Parigi e la Sicilia. Realtà e sogno di un grande scrittore. Il Teatro del Sole è la piazza Quattro Canti, famosa scenografia di marmi nel centro di Palermo.

Tu, musica divina

di Massimo Vaggi

editore: Interlinea

pagine: 176

Questo romanzo è la favola poetica di un'insolita educazione alla vita, ma contemporaneamente un viaggio divertito attraverso l'Italia

I mestieri e i giochi d'un tempo

Ricordi novaresi

di Giuseppe Tencaioli

editore: Interlinea

pagine: 112

Istantanee da un mondo perduto, quando per le strade della città s'incontravano il carro dello sciüstré (carbonaio) o il carretto dell'anciuàt (venditore di acciughe) e i ragazzi nei prati si sfidavano alla lipa. Con un'appendice di filastrocche dialettali.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento