Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Morte di un nazareno

sconto
50%
Morte di un nazareno
Titolo Morte di un nazareno
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia straniera
Collana Passio, 18
Marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato
libro Libro
Pagine 64
Pubblicazione 1999
ISBN 9788882121976
 
7,75 3,88
 

Informazioni importanti

Titolo in esaurimento: offerta per bibliofili
Su fogli di povera carta scarabocchiati alla luce incerta di una cella di prigionia, nascono negli anni Trenta i primi testi di un grande poeta cinese, Ai Qing (1910-1996). Colpito dalle pagine del Vangelo sulla Passione scoperte in carcere, giunge a domandarsi: «Non siamo stati tutti / nel nostro tempo / inchiodati sulla croce?» Presentiamo una raccolta di poesie, in gran parte inedite in Italia, con xilografie cinesi dell'epoca.
 

Biografia dell'autore

Ai Qing

Ai Qing
Ai Qing (anche Ai Ch’ing, pseudonimo di Chang Haich’eng) è uno dei maggiori poeti cinesi contemporanei, rappresentante della “nuova poesia” cinese in lingua parlata (Hankow 1910 – Pechino 1996). Dopo gli studi in patria, si recò in Francia dove si aprì alla cultura europea. Descrisse la miserie e le sofferenze del popolo cinese e partecipò alla Rivoluzione popolare, divenendo anche professore universitario. Accusato poi di “occidentalismo” e deviazionismo durante la campagna di repressione del 1957-58, fu inviato al confino per vent’anni. Gli è stato dedicato di recente un museo a Pechino. Interlinea nel 2002 ha pubblicato la raccolta di poesie Gli odori dei campi.

Non siamo stati tutti nel nostro tempo inchiodati sulla croce?

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.